EDIZIONI MENABÒ DOPPIO APPUNTAMENTO  in edicola con il nuovo numero di D’Abruzzo

4 Agosto 2020 22:160 commentiViews: 9

il 7 agosto ad Ortona ore 21:00 presentazione del nuovo libro di Andrea di Marco 

“Contro il mal contaggioso. Le disposizioni per la tutela dalla peste del 1630 e del 1656 nell’Abruzzo Citra”

 

Pesca – edizione D’Abruzzo Menabò

È uscito il nuovo numero della rivista D’Abruzzo estate 2020 con la copertina dedicata alla piccola pesca nell’Area marina protetta Torre del Cerrano, tratta dallo “Speciale” presente all’interno del nuovo numero. La piccola pesca artigianale, infatti, riconosciuta internazionalmente come unica attività alieutica sostenibile in termini ambientali è autorizzata nell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, grazie a proficui rapporti di collaborazione con i pescatori delle due cittadine rivierasche del Parco: Pineto e Silvi.  Un altro importante servizio “Speciale” presente nella rivista è quello dedicato all’area archeologica di Iuvanum nel comune di Montenerodomo: i resti degli antichi antichi edifici ricordano i traffici commerciali che resero la città romana, di rango municipale, caposaldo del territorio dei Carricini. Il patrimonio naturale in cui è immerso il territorio è quello dell’area dei Monti Pizzi situata all’estremità sud-orientale del Parco della Majella, tra i Comuni di Montenerodomo, Pizzoferrato, Gamberale, Civitaluparella, Ateleta, Pescocostanzo, Palena, Lettopalena e Colledimacine. Nel servizio dedicato, con testi di Aurelio Manzi, Luciano Di Martino, Marco Di Santo e Giuseppe Marcantoni, si descrivono tutti gli aspetti botanici e faunistici con riferimento alla  biodiversità di interesse agricolo.

Un articolo a più voci è dedicato al dipinto sulla parete di circa 40 mt all’interno dell’Abbazia di Santo Spirito al Morrone in cui l’artista berlinese Kurt Knorr raffigura la nostalgia dei suoi luoghi cari, nei duri anni di guerra. A far luce sul significato dell’opera misteriosa i testi di Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, Filippo Maria Ferro, Lando Sciuba e Lucia Arbace.

Altri articoli arricchiscono il numero estivo di D’Abruzzo:  la storia di Erminio Sipari il padre del Parco Nazionale d’Abruzzo (Pablo dell’Osa), l’intervista a Lucio Zazzara, nuovo presidente del Parco Nazionale della Majella-Monte Morrone (Viviana farinelli), l’incontro con la musicista Lara Molino (Francesca Rapini), i ricordi della famiglia Ciavolich e la festa di san Pantaleone a Miglianico (Maria Concetta Nicolai).

Il secondo appuntamento con le Edizioni Menabò è dato dalla presentazione dell’ultima novità editoriale: Contro il mal contaggioso. Le disposizioni per la tutela dalla peste del 1630 e del 1656 nell’Abruzzo Citra di Andrea Di Marco.
Il libro, uscito durante il lockdown in formato ebook sarà presentato nella sua nuova veste cartacea il 7 agosto ad Ortona a Torre della Loggia, ore 21.00.

La storiografia ha mostrato un diffuso interesse per lo studio del fenomeno della peste con tutte le relative conseguenze sull’andamento demografico, dei comportamenti sociali, degli effetti economici e delle disposizioni sanitarie con caratteristiche per propagazione e diffusione, simili a quelle del Coronavirus. L’attenta ricerca dell’autore negli archivi sui bandi emanati dalle autorità a livello centrale e locale, sugli atti notarili, le deliberazioni e i processi, mette in evidenza tutta una serie di disposizioni, non solo di natura igienico-sanitaria, ma anche poliziesca, che furono emanate nell’Abruzzo Citra e in modo particolare nelle città più importanti di questo territorio (Chieti, Lanciano, Ortona), in occasione delle epidemie di peste del 1630 e del 1656.

All’evento patrocinato dall’Ordine degli Avvocati di Chieti e dall’Associazione Romano Canosa per gli studi storici interverranno: Avv. Goffredo Tatozzi (Presidente del Consiglio dell’Ordine Avvocati di Chieti), Dott. Federico Nervegna (Associazione Crossroads), Dott.ssa Isabella Colonnello (Associazione Romano Canosa per gli studi storici), Prof.ssa Paola Maffei (Storia del Diritto Medievale e Moderno Università degli Studi di Siena),  modera Gaetano Basti e sarà presente l’autore.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi