GIULIANOVA. LAVORI SUL CORSO NEI PRIMI DECENNI DELL’OTTOCENTO

16 Maggio 2021 20:250 commenti
GIULIANOVA. LAVORI SUL CORSO NEI PRIMI DECENNI DELL’OTTOCENTO

di Ottavio Di Stanislao* La prima notizia di lavori sul corso di Giulianova, come documentato da un carteggio dell’Intendenza francese conservato nell’Archivio di Stato, risale al 1813, quando in occasione del passaggio del re fu rifatta la selciatura. Questa la descrizione dell’ingegnere Carlo Forti: “… ciottoli di fiume battuti sopra […]

Leggi tutto ›

GIULIANOVA. LA DONAZIONE INSPIEGABILE

20:210 commenti
GIULIANOVA. LA DONAZIONE INSPIEGABILE

di Ottavio Di Stanislao* Il torrione dell’angolo nord-ovest, chiamato la Rocca, nel 1595 venne donato dal duca Alberto ad un suo vassallo, Antonio Lucque di Campli per i servizi resi e per la fedeltà dimostrata. “Albertus de Acquaviva de Aragonia Dux Hadrie Deciemus et Terami Princeps. Mag.co Antonio Lucque della […]

Leggi tutto ›

GIULIANOVA. IL BASTIONE DI SAN FRANCESCO E L’ANGOLO SUD-OVEST DELLE MURA

20:150 commenti
GIULIANOVA. IL BASTIONE DI SAN FRANCESCO E L’ANGOLO SUD-OVEST DELLE MURA

di Ottavio Di Stanislao* All’angolo sud-ovest esisteva il bastione chiamato di S.Francesco, come il rione dove era ubicato, attiguo all’omonimo convento cui alla fine del ‘700 risultava inglobato. Con la soppressione del convento, sancita dalle leggi napoleoniche del 1808, i locali furono destinati a pubbliche funzioni (scuola, gendarmeria, giudicato di […]

Leggi tutto ›

GIULIANOVA. IL BASTIONE RITROVATO

20:090 commenti
GIULIANOVA. IL BASTIONE RITROVATO

di Ottavio Di Stanislao* Sul lato ovest delle mura, a circa 60 metri a sud dalla Rocca, c’è il bastione che nel corso dell’Ottocento era denominato “il Mozzone”. Di tale bastione si era persa memoria, non più rappresentato nella cartografia ufficiale novecentesca. I resti, due metri circa di altezza, con […]

Leggi tutto ›

GIULIANOVA MAGGIO 1817 “…LA MORTE SEGUITA LA SUA GIORNALIERA STRAGGE …I PROPRIETARI HANNO SERRATO IL CUORE AD OGNI ATTO DI PIETA’ …”

20:060 commenti
GIULIANOVA MAGGIO 1817 “…LA MORTE SEGUITA LA SUA GIORNALIERA STRAGGE …I PROPRIETARI HANNO SERRATO IL CUORE AD OGNI ATTO DI PIETA’ …”

di Ottavio Di Stanislao* Un mese dopo la visita del commissario sanitario, l’intendente inviò a Giulianova Giuseppantonio Massei [proprietario di Teramo, qualche anno dopo consigliere provinciale] per constatare l’esecuzione delle misure di profilassi decise in quella occasione e riferire sull’assistenza che si riusciva a dare ai poveri. L’ospedale era stato […]

Leggi tutto ›

GLI STEMMI ACQUAVIVIANI DI GIULIANOVA (IGNORATI)

20:020 commenti
GLI STEMMI ACQUAVIVIANI DI GIULIANOVA (IGNORATI)

di Ottavio Di Stanislao* Lo stemma acquaviviano era apposto sui bastioni e su Porta Marina. Purtroppo quelli dei bastioni sono andati perduti. L’ultimo, come si vede nelle foto dei primi anni del ‘900, e come ricordava Cerulli, “sparì” dalla Rocca negli anni confusi del secondo conflitto mondiale, quando il bastione […]

Leggi tutto ›

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi