Roseto. Mercoledì 17 luglio alle ore 21 William Di Marco presenterà il suo nuovo libro “Ponderazione – Saggi sulla contemporaneità”

15 luglio 2019 20:040 commentiViews: 13

 

 

L’iniziativa rientra nell’ambito di “Incontri Letterari” (VI edizione) che si terranno il 17 e 18 luglio alle ore 21:00 al Lido La Vela di Roseto, rotonda Sud

 

Parlare di letteratura è diventata quasi un’esigenza di tipo psicologico, se non addirittura spirituale. Il rifugiarsi nelle lettere è stato sempre l’ancora di salvataggio di molte epoche in cui lo smarrimento dell’uomo sembrava quasi l’approdo finale. Invece, poi, l’animale sociale che è in noi sa risorgere.

Per le persone più sensibili e vicini ai temi dell’anima tornano gli “Incontri Letterari”, giunti quest’anno alla VI edizione. L’ambientazione è sempre la stessa, lo spazio al mare del Lido La Vela del prof. Fabrizio Ciriolo, luogo che fa da sfondo alle tematiche che si soffermano sulle tematiche delle lettere e dei libri.

Quest’anno le serate saranno due. Nella prima, il 17 luglio 2019 alle ore 21:00, verrà presentato il nuovo libro di William Di Marco Ponderazione – Saggi sulla contemporaneità (2015-2018) (Artemia Nova Editrice), con l’introduzione a cura di Mario Giunco, responsabile del Settore Cultura del Comune di Roseto. Il volume è una raccolta di saggi brevi (139 in totale) su tematiche varie, pubblicati cronologicamente per date (dal gennaio 2015 al dicembre 2018) e raccolti nell’indice finale per argomenti. In questo caso i temi più trattati riguardano la politica (16% degli interventi), seguita dalla letteratura (13%), immigrazione (7%), storia e religione (6% ciascuno). Altri trentotto tematiche di vario genere sono a disposizione del lettore.

Nella seconda serata interverranno tre romanzieri che presenteranno i loro ultimi lavori. I nomi: Osvaldo Di Domenico con Vicolo Cieco; Alessandra Petrarca Al di là del mare (entrambi di Artemia Nova Editrice); Antonio Masseroni Il sognatore di specchi (Infinito Edizioni). L’occasione darà la possibilità agli scrittori di soffermarsi su una tipologia testuale molto gettonata, ma anche così complessa, data l’articolazione delle storie narrate. È sullo storytelling – cioè l’arte del raccontare storie impiegata come strategia di comunicazione persuasiva – che i tre protagonisti si soffermeranno maggiormente.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi