Atri (TE). La trama bucata. Mostra collettiva di arti visive, VII edizione.

2 settembre 2018 14:340 commentiViews: 18

Vagiti Ultimi

www.vagitiultimi.com

Atri Trama bucata

La trama bucata

 

Mostra collettiva di arti visive, VII edizione

 

Cisterne Romane – Palazzo Duchi d’Acquaviva – Atri (TE)

 

8 – 23 settembre 2018

 

 

ATRI – Con il titolo “La trama bucata” si apre la VII edizione della collettiva d’Arte contemporanea “Vagiti Ultimi”, curata da Francesca Martella, che avrà luogo dall’8 al 23 settembre, presso il suggestivo spazio espositivo delle Cisterne Romane di Palazzo Duchi d’Acquaviva.

Installazione, pittura, incisione e scultura saranno le forme artistiche tramite le quali grandi Maestri e talenti emergenti, nazionali e internazionali, apriranno lo sguardo sul tema proposto quest’anno: la Fiaba, considerata nel suo senso profondo – l’iniziazione, la difficoltà, la possibilità.

L’eroe è sempre colui, o colei, che è capace di intravedere tra le trame ciò che non si sospetta si nasconda in esse e che è capace di affrontare una lotta in profondità, contro il proprio opaco, per imparare a vedere la verità e acquisire la visione interiore.

Gli artisti, che l’Associazione “Vagiti Ultimi” è lieta di ospitare, sono: Paolo Cameli, scenografo di fama internazionale e conosciuto anche per la sua partecipazione al film premio Oscar “La vita è bella”, Renzo Galardini per l’incisione, Pino Procopio, Eloy Milan, Valerio Raffa, Luca Bellandi, Luciano Lupoletti per la pittura e Mario Serra per la scultura.

 

“Che mi deve dire Sherazade di così importante? Che se non avesse raccontato al principe una fiaba sarebbe stata uccisa, come tutte le spose prima di lei. Che il principe, rapito ogni sera dall’ascolto, ha rinviato sempre la sua esecuzione. Che il principe, a suon di fiabe si è perfino innamorato. È chiaro allora il messaggio di Sherazade: lei mi vuole dire, nel modo estremo che unicamente le fiabe conoscono, che solo tessendo, attraversando coi filati i vari buchi della mia esistenza, che solo “trans-meando” di là, mi salvo la vita di qua. Sherazade mi deve dire che la fiaba mi salva la vita”.

(Tratto dal testo di approfondimento di Irene Merlini, consulente filosofica, pubblicato nel catalogo della mostra).

 

Il vernissage di questa VII edizione avrà luogo sabato 8 settembre, alle ore 18.30, alla presenza degli artisti, degli organizzatori e delle Autorità.

Orari di apertura al pubblico: tutti i giorni 10:30-12:30, 16:30-19:30, 21:30-23:00. Chiuso il lunedì mattina. Ingresso libero.

 

Associazione Culturale “Vagiti Ultimi”

Presidente: Marta Lupoletti

Ideatori: Luciano Lupoletti, Daniela Martella

Curatrice: Francesca Martella

Operatore d’arti visive e Art Director Catalogo: Tonino Bosica

Responsabile tecnico allestimento: Lucio Nespoli

Vernissage a cura di: Olga Merlini

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi