Castelli. Inaugurata la mostra di scultura dedicata all’artista Gianni Grimaldi

7 agosto 2016 07:340 commentiViews: 109

Ieri pomeriggio a Castelli, presso la Vecchia Bottega Maiolicara di Antonio Di Simone,  è stata inaugurata la mostra di scultura dedicata all’artista  Gianni Grimaldi. Lo scultore bolognese  ha avuto uno stretto rapporto con il paese della ceramica,   infatti ha  lavorato come professore di discipline plastiche presso l’istituto d’arte fino al 1989.  A presentare un toccante ritratto del padre è stato il figlio, Marco Grimaldi. All’evento ha partecipato anche il presidente dell’Istituto Europeo di Integrazione culturale Robert Schuman, il dott. Dino Di Gregorio, che ha sottolineato l’importanza del recupero delle nostre radici culturali,  mettendo in risalto il valore artistico della produzione castellana.  Il momento più commovente è stato l’omaggio reso dalla dottoressa Velia Umani dell’associazione Abruzzo Mè  al maestro Vincenzo Di Simone. Per l’occasione la dottoressa Umani ha portato con sé la bandiera dell’Unione Europea consacrata sull’altare della basilica di San Francesco ad Assisi, bandiera che ha fatto da sfondo alla lettura del messaggio in cui l’esponente dell’associazione abruzzese ha messo in evidenza il talento artistico ed umano dell’artigiano castellano. Con l’apposizione simbolica della  firma degli intervenuti sulla pergamena il messaggio di omaggio è come se avesse ottenuto l’investitura  del Parlamento europeo. La serata si è conclusa con le incantevoli note del Jazz Quartet (Gianluca Caporale al sax , Toni Fidanza al piano, Glauco Di Sabatino alla batteria e Walter Monini al basso).

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi