Teramo e Provincia

Isola del Gran Sasso, l’hotel si trasforma in residenza per anziani e batte la crisi

 

Sabato 2 aprile l’inaugurazione del residence ‘Paradiso’

 

Un progetto anticrisi. E l’hotel diventa residenza per anziani. È l’idea di due giovani fratelli di Isola del Gran Sasso, Mirko e Dayana Colangelo, proprietari assieme alla famiglia dello storico Hotel Paradiso, a due passi dal santuario di San Gabriele.

 

Una vita, la loro, spesa nel settore turistico che però, come molti, ha risentito della crisi economica in atto. Da qui l’idea dei due giovani fratelli di 34 e 38 anni, che hanno scelto di trasformare la metà della struttura alberghiera in una residenza privata per anziani, la prima nella montagna teramana.

 

“Ci siamo accorti – spiega in merito Dayana – che nella zona del Gran Sasso non esiste un servizio del genere, pertanto abbiamo pensato di differenziare la nostra offerta e venire così incontro a un bisogno familiare sempre più importante”.

 

A fare da cornice all’idea imprenditoriale anche l’ambiente circostante, dominato dalla serenità e dalla tranquillità della natura, che ben si presta alle esigenze degli ospiti del residence.    

 

Il complesso, che sarà inaugurato sabato 2 aprile alle ore 18.00, può accogliere fino a 45 ospiti autosufficienti o parzialmente autosufficienti. Prevista l’accoglienza per lungo tempo, la possibilità di usufruire soltanto del centro diurno e anche l’ospitalità notturna per coloro che, invece, non desiderano dormire da soli.

 

“La nostra intenzione – conclude Dayana – è quella di ricreare un clima familiare per tutti i nostri ospiti. Proprio per questo non ci sono limitazioni di orario nelle visite. Qui siamo tutti una famiglia e da domani apriremo le porte a chiunque voglia entrarne a far parte”.

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.