USA. Questioni interne

5 Settembre 2015 21:140 commentiViews: 13
Ogni nazione che si rispetti ha un proprio Council of foreign relations, un comitato per le relazioni internazionali. Di solito
comprende “teste d’uovo” che si riuniscono per discutere di “cose serie”. Come per esempio preparare una guerra e
battere il nemico. Prima dell’era atomica i councils avevano una importanza eccezionale.Molto meno oggi.
Ebbene stavolta il consiglio cinese,(insieme con alti rappresentanti dell’esercito di Pechino) ha studiato un attacco alla base
americana  di Okinawa come reazione a un attacco statunitense ad un base aerea cinese. Occorre sempre che sia il
nemico il primo ad attaccare,come spiegano nei film di John Wayne. La battaglia e’ stata furiosa,secondo le descrizioni di alcuni membri del parlamento cinese. Tutto in 3D per rendere piu’ emozionante l’azione.Quasi un videogame a colori,con suoni e
descrizioni da parte degli esperti. Un gioco. E  non potrebbe essere altrimenti.Perche’ anche i cinesi,che pure dicono
“siamo forti e sempre pronti a una guerra”, sanno che le guerre di domani (anzi di oggi) sono tuttaltro che videogiochi e
gonfiare i muscoli come Ironman fa soltanto ridere i ragazzi.Anche i cinesi sanno che le guerre tra colossi internazionali portano soltanto alla morte. totale.
Benny Manocchia
“.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi