Pineto. Auto d’epoca e musica lirica, un connubio vincente per la prima serata di “Sogni in Movimento, Arie sotto le stelle”

1 Agosto 2015 18:520 commentiViews: 12
 
Le storiche vetture esposte in via D’Annunzio, nella cornice di Villa Filiani a Pineto. Il successo del primo giorno dell’evento, organizzato dal CAST Teramo, è stato tributato dalla presenza di centinaia di turisti. Si replica oggi con il concorso di eleganza Asi, il convegno sul Vate e il gala dell’Operetta.
 

Manca davvero poco all’inizio del concorso di eleganza dell’Automotoclub Storico Italiano, al quale prenderanno parte 35 autovetture storiche, tutte con “Targa Oro Asi”, disposte su un tappeto rosso lungo viale Gabriele D’Annunzio, di fronte all’ottocentesca Villa Filiani. In totale saranno oltre 60 le vetture d’epoca esposte in una mostra di bellezza che durerà fino a sera inoltrata. Un’apposita commissione inviata dall’Asi, che sarà composta da Fausto Tronelli e Stefano Cerrone in qualità di Giudici e dall’avvocato Vittorio Veccia come Presidente di Giuria, spenderà le prossime ore nella valutazione delle numerose vetture d’epoca partecipanti al concorso, per la prima volta ospitato a Pineto. Tra queste sarà presente anche una EMF Thirty Roadster del 1909, un autentico gioiello delle quattro ruote, completamente in legno e ancora perfettamente funzionante.

«Molte auto storiche sono considerate delle vere e proprie opere d’arte e possono inserirsi a pieno titolo nella magia che la musica lirica e l’operetta sanno creare, soprattutto se tutto questo avviene in un contesto come quello costituto da Villa Filiani», ha commentato il presidente del Club Automoto Storiche di Teramo, Carmine Cellinese«Per la serata finale del nostro evento artistico, motoristico e culturale, abbiamo riservato anche il convegno che sarà tenuto dall’architetto e storico dell’arte Francesco Nuvolari, che ci parlerà di Gabriele D’Annunzio e della sua passione per le automobili in una cornice quanto mai appropriata».
 
Sul palco ieri sera si sono esibiti i vincitori dell’VIII concorso internazionale di Canto Lirico “ArteinCanto”, quattro giovani cantanti italiani e stranieri, accompagnati al pianoforte da Isabella Crisante. I baritoni Matteo Ferretti e Choi Byunghyuk e i soprano Luisa Tambaro e Yung Hye Min hanno dominato il palco interpretando brani di Mozart, Bellini, Rossini, Verdi e altri grandi compositori della storia musicale internazionale. A seguirli, rapita nell’ascolto, c’era una folta platea composta da centinaia di persone, tra coloro che erano seduti di fronte al palco e i visitatori che si sono affollati ai lati dell’area dedicata al palcoscenico.

Per la serata finale dell’evento, prima delle premiazioni, si esibiranno questa sera alle 21 l’Orchestra “I sinfonici”, composta da più di 30 elementi, con il soprano Elena D’Angelo e Umberto Scida. Diretti dal Maestro Sergio Piccone Stella, i musicisti eseguiranno brani tratti dal repertorio della canzone italiana, dell’operetta internazionale e musiche da film. Il concerto chiuderà la terza edizione di “Sogni in Movimento, Arie sotto le stelle”, la manifestazione organizzata dal Cast – Club Automoto Storiche Teramo con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Pineto.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi