Teramo. Danni da cinghiale. La Provincia mette a disposizione uomini e mezzi per le ispezioni

19 Marzo 2015 19:570 commentiViews: 5

 

 

Grazie alla Provincia sarà possibile effettuare i controlli sui danni da cinghiale. Il compito spetta all’Ispettorato Agrario il quale, però, ha fatto sapere di non avere automezzi a disposizione per effettuare le ispezioni in loco.

 

La Provincia, ente che cura l’iter amministrativo delle richieste dall’accettazione al rimborso,  ha deciso di mettere a disposizione il proprio personale e le proprie autovetture in maniera da dare seguito alle richieste che altrimenti non potrebbero essere evase” spiega il consigliere delegato, Piergiorgio Possenti.

 

Nel 2014 sono state presentate 478 richieste per un totale di circa 350 mila euro ma la somma messa a disposizione dalla Regione è stata di gran lunga inferiore, circa 120 mila euro. Mediamente, viene rimborsata una cifra che oscilla fra il 30 e il 40% del danno accertato.

 

Teramo 19 marzo 2015

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi