Cultura & Società, In rilievo

Venerdì 17 giugno 2022 ci sarà la Cena di Beneficenza per nominare il “Rosetano dell’Anno 2022”

 

 

Dopo due anni di pausa dovuta alla pandemia, ritorna la classica Cena di Beneficenza organizzata dalle associazioni Abruzzo Amore e Cerchi Concentrici Promotor, dall’Istituto d’Istruzione Superiore Moretti di Roseto, dall’Asd Pattinaggio Roseto e dalla rivista culturale Chorus. L’appuntamento è per venerdì 17 giugno prossimo presso l’Hotel Bellavista e anche quest’anno si prevede un’affluenza record. L’intero ricavato andrà al “Banco Alimentare” di Roseto e all’associazione “Dalla Mia Parte” che si occupa di servizio ai disabili e alle loro famiglie. “Anche quest’anno – dichiara Liliana Di Tecco, tra le organizzatrici dell’evento – dobbiamo ringraziare i tantissimi partecipanti che hanno dato il loro contributo e anche i numerosi sponsor che non fanno mancare il loro sostentamento. Le persone sanno del fine di queste nostre cene. Speriamo che venerdì sera stesso la somma che andremo a devolvere sia utile a risolvere, pur se in piccola parte, i problemi dell’assistenza in generale”. Anche la preside dell’istituto Moretti, Daniela Maranella, è entusiasta dell’organizzazione: “Per noi è un modo per sentirci utile alla società civile. La nostra scuola è impegnata da diversi anni nell’iniziativa e di questo siamo veramente contenti”. Si prevede una grande partecipazione di persone: tutti vogliono dare il loro personale contributo, che ha finalità benefiche.

Intanto cresce l’attesa per la proclamazione del “Rosetano dell’Anno 2022”. Dopo l’assegnazione nelle scorse edizioni a personaggi di primo livello della comunità locale come Mario Giunco, Gianluca Ginoble, Daniela Musini, Angelo Cioci, Emidio Testoni, il coro Ars Vocalis, cresce l’attesa per individuare a chi andrà quest’anno l’importante attestato istituzionale. Il nome è ancora top secret.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.