In rilievo, Sport

PRESENTATA IN COMUNE A ROSETO LA FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA LNP 2022

 

 

La Sala Consiliare del “Palazzo di Città” di Roseto degli Abruzzi ha ospitato questo pomeriggio la presentazione istituzionale della FinalEight di Coppa Italia LNP 2022 Old Wild West. Ospitata nei tre giorni (11-12-13 marzo)dal PalaMaggetti di Rosetoe per le gare dei quarti di Serie A2 dal PalaLeombroni di Chieti.

Mario Nugnes, sindaco di Roseto degli Abruzzi – “Tutti i presenti qui oggi rappresentano il gruppo che ha reso possibile che questo evento di alto livello fosse ospitato nella nostra città. Laddove si è festeggiato da poco i 100 anni di basket. È stata un’idea nata ad una partita con il presidente della Fip regionale Di Girolamo, proseguita con una delibera di Giunta, senza mandare in sofferenza il bilancio comunale, per arrivare ad una co-progettazione, fatto nuovo, che ci ha portato ad avere al fianco del progetto il presidente di Roseto Eventi, Daniele Cimorosi e la Pallacanestro Roseto attraverso il Consorzio Le Quote”.

Massimo Faraoni, segretario generale di Lega Nazionale Pallacanestro – “E’ un piacere essere qui, 100 anni di basket parlano da soli, come la passione di Roseto e Chieti. Ringrazio le amministrazioni di Roseto e Chieti, Roseto Eventi e le Società Pallacanestro Roseto e Chieti Basket 1974. Avremo grande copertura televisiva delle gare, tutte in diretta. Gli hotel sono pieni, è un messaggio molto positivo per il territorio unendo con successo sport e turismo”.

Daniele Cimorosi presidente di Roseto Eventi, ente organizzatore – “La nostra famiglia vive di turismo, lo sport è anima del turismo, e questo evento deve dare lustro ed orgoglio alla nostra città ed a tutti i rosetani, che siano gente di sport o no”.

Francesco Di Girolamo, presidente Fip Abruzzo – “Porto i saluti di Gianni Petrucci, presidente della Fip, ed Enzo Imbastaro, presidente regionale del CONI. Gli impianti limitati al 35% avevano raffreddato l’interesse verso questo evento impegnativo, la risalita al 60% ha riaperto lo scenario. Avremo grandi campioni e personaggi della pallacanestro italiana che convergeranno sulle due città, proponendo Chieti come città per i quarti di A2, palcoscenico abituale di quel campionato. È una competizione che offrirà qualità, lecito pensare che tra queste 16 ci siano squadre che l’anno prossimo parteciperanno da neopromosse al campionato di Serie A o di A2. E questo con prezzi di accesso al palasport molto contenuti”.

Gabriele Marchesani, presidente Chieti Basket 1974 – “Un peccato non esserci, ma ci siamo messi a disposizione degli organizzatori, di Lega e Fip. E mi piacerebbe avere un derby con Roseto l’anno prossimo, per aumentare ancora di più l’interesse verso questo sport”.

 

                                              

 

 

 

 

Fabio Brocco presidente CDA del Consorzio Le Quote, proprietario Pallacanestro Roseto – “Porto un messaggio di positività per la miglior costruzione dell’evento. Da due stagioni teniamo alto l’onore della città, avremmo voluto dare un contributo più sostanzioso, lo diamo in termini sportivi, con la nostra squadra. Speriamo di giocare tre partite, per il nostro pubblico e creando un ritorno a chi ha investito. Ringrazio Roseto Eventi e il Comune”.

Manuel Pantalone, assessore allo Sport Comune di Chieti – “C’è una forte sinergia, con il sindaco Ferrara, attorno ai valori del marketing sportivo, per un ritorno sul territorio, investendo su eventi a vocazione nazionale. A Chieti il basket è sentito come il calcio, e mi auguro che il prossimo passo sia il ritorno a piena capienza degli impianti per dare un messaggio di grande forza dello sport”.

Ernesto Ciafardoni, presidente Pallacanestro Roseto – “Siamo qui grazie ad un’idea un po’ folle, quella di riaprire una società sportiva nel giugno 2020. Noi ci siamo, e per questo ringrazio tutti quelli che lavorano nell’ombra mettendo i giocatori in condizione di vivere stagione di basket di alto livello. Contribuendo a mettere Roseto sulla cartina come capitale della Serie A2 e Serie B per il prossimo weekend”.

Lorena Mastrilli, assessore con delega allo Sport e Turismo Comune di Roseto – “Provo grande soddisfazione per ciò che sta accadendo a Roseto in questi giorni con, a pochi metri di distanza, un torneo ATP di tennis ed un evento di così altro profilo come la fase finale di Coppa Italia di pallacanestro. Ringrazio chi ha reso tutto questo possibile. Invito i rosetani, ed una città sotto i riflettori nazionali e non solo, a partecipare a questi eventi. Vogliamo ripagare la fiducia di chi ha visto in noi un luogo ideale dove ospitarli”.

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.