I Carabinieri di Pineto hanno denunciato per furto aggravato un albanese di 64 anni.

16 Settembre 2021 20:350 commentiViews: 6

Carabinieri, foto Archivio

L’uomo, infatti, approfittando di un momento di distrazione di una bagnante, aveva frugato nella sua borsa lasciata sotto l’ombrellone, in una spiaggia libera, rubandole un telefono cellulare del valore di 300 euro. L’individuazione del ladro è avvenuta anche grazie alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza comunali, messe a disposizione dei Carabinieri dalla Polizia Locale di Pineto.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi