Cultura & Società, In rilievo

Tangled Jazz apre la settima edizione del festival Concerti delle Abbazie – Abbazia di Ronzano 29 luglio alle 21,15

 

 

******

 

TERAMO. È in programma per il 29 luglio 2021 alle 21,15 nel piccolo Anfiteatro dell’Abbazia di Ronzano il primo appuntamento della settima edizione del festival Concerti delle Abbazie, a cura dell’Associazione Luzmek in collaborazione con Valle delle Abbazie e l’Agenzia per lo sviluppo locale, ITACA. Protagonista sarà il Tangled Jazz (Alessia Martegiani, voce; Max Ionata, sax; Massimiliano Coclite, pianoforte) con l’apertura affidata a The Young Jazz Trio con Federico Parrinello (pianoforte), Emanuele Fanì (contrabbasso) e Davide Foglia (batteria). Tangled project di Alessia Martegiani e Massimiliano Coclite propone uno sguardo nuovo sui classici del songbook americano, ridisegnando la contaminazione tre le armonie del linguaggio delle song del jazz con altre sonorità. Coadiuvate dalla versatilità di una star del jazz italiano e internazionale come Max Ionata, il progetto mantiene la bellezza e l’autenticità poetica dei brani ‘classici’ arricchendo il linguaggio con nuove ispirazioni e virtuose sperimentazioni. Per arrivare al concerto: https://goo.gl/maps/Tf32VZLqZ4UhnNp96, in linea con le indicazioni anti-covid è necessario indossare la mascherina nell’area concerto fino al raggiungimento del posto. Abbigliamento comodo, scarpa chiusa sportiva, un cuscino comodo per sedersi sulla gradinata, maglioncino, copricapo, spray antizanzare.

Il particolare format del festival è stato premiato dal Ministero della Cultura risultando l’unico festival jazz abruzzese ammesso come prima istanza al Fondo Unico per lo Spettacolo.

 

Si tratta del primo di dieci gli appuntamenti in programma per il festival che si svolge dal 29 luglio 2021 al 26 agosto 2021 in alcuni dei luoghi più affascinanti della Valle delle Abbazie tra i fiumi Vomano e Mavone, coinvolgendo i siti di interesse del patrimonio culturale, storico e architettonico locale come l’Abbazia di San Salvatore a Canzano, San Giovanni ad Insulam, quelle di Santa Maria di Ronzano, di Santa Maria di Propezzano e l’Abbazia di San Clemente. La nuova edizione del festival sarà l’occasione per scoprire e riscoprire nuove location come il piccolo Anfiteatro dell’Abbazia di Ronzano, il Chiostro dell’Abbazia di Propezzano, la Terrazza del Belvedere e il Teatro Santo Spirito a Cellino Attanasio e la meravigliosa città di Atri. Novità di quest’anno, i percorsi interattivi con QR code con curiosità musicali, naturalistiche e artistico culturali, realizzati in collaborazione con il FAI – Delegazione Provinciale di Teramo e la società acquedottistica Ruzzo Reti. Tra le altre novità dell’edizione 2021, gli Opening Concert nati in collaborazione con il Conservatorio “G. Braga” di Teramo e il festival Chieti Classica, volti alla valorizzazione dei giovani talenti del territorio. Per alcuni concerti, inoltre, sarà anche possibile assistere alle Prove Aperte dedicate prevalentemente ai bambini, ma anche a tutti i curiosi di scoprire i segreti di un concerto.

 

Il secondo appuntamento si terrà il primo agosto sempre alle 21,15 nell’Abbazia di San Salvatore a Canzano con Donne Note Sextet con Tony Pancella (pianoforte), Bepi D’Amato (clarinetto), Pietro Pancella (contrabbasso), Bruno Marcozzi (batteria/percussioni), Giò Giò Rapattoni e Gerolamo Alchieri (voce). L’apertura è a cura del Giulio Gentile Trio con Giulio Gentile al pianoforte, Pietro Pancella al contrabbasso e Michele Santoleri alla batteria. Il festival gode del sostegno della Fondazione Tercas, dei Comuni di Canzano, Cellino Attanasio, Castel Castagna e Atri. Hanno sostenuto il festival sponsor privati come Ruzzo Reti S.P.A., Edison, Sapori Veri, Arcadia Gruppo Penta, Lesti Pallets, Cioci S.R.L., Banca di Credito Cooperativo di Basciano. Sono partner del festival anche l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, il Conservatorio “G. Braga” di Teramo, il FAI – Delegazione Provinciale di Teramo, l’Università degli Studi di Teramo, l’Associazione Fotografi Italiani di Jazz, il festival Chieti Classica, la Cooperativa Virate, il Distretto Turistico Montano, il GAL Terreverdi Teramane, la D.M.C. Riviere dei Borghi Acquaviva, Federalberghi Teramo, Confcommercio Teramo, Assoturismo – Federazione italiana del turismo sezione di Teramo.

 

Biglietteria: Ciao Ticket titoli da 15 euro + prevendita. Abbonamento jazz aperto con tre concerti a scelta 30 euro + prev. Abbonamento jazz 60 euro + prevendita (per sei concerti), abbonamento classico da due concerti 10 euro + prev. Riduzione soci Fai – possibilità di acquisto con bonus docenti e bonus cultura. È possibile prenotare il pacchetto turistico sul sito www.virate.it. Per tutte le info riguardo programmazione, location, geolocalizzazioni e “cose da fare” è possibile consultare il sito www.concertidelleabbazie.it.

 

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.