Teramo. Adele Di Feliciantonio per “I promessi coni” Ali d’Oro

30 luglio 2019 19:190 commentiViews: 43

 

 

Prosegue il nuovo progetto ideato dall’azienda Ali d’Oro dal titolo: “I promessi coni. Dieci storie di amori travagliati e finiti in dolcezza”.

Il volume, edito dalla Duende di Paolo Ruggieri e Paola Vagnozzi e curato dalla giornalista Antonella Gaita, racchiude dieci racconti firmati da giornalisti e scrittori: Mattia Albani, Luigi Colagreco, Sara De Santis, Adele Di Feliciantonio, Loredana Di Giampaolo, Nicola Di Paolantonio, Roberta Di Sante, Daniela Facciolini, Davide Francioni, Paolo Marinucci.

Il ricavato dell’iniziativa sarà interamente devoluto alla Fondazione Anffas Onlus di Teramo (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale).

Il titolo dell’antologia di quest’anno vuole essere un omaggio ai Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, il romanzo più famoso e più letto tra quelli in lingua italiana, e un invito ad affrontare il tema – presente nella letteratura di ogni tempo e di ogni paese – dell’amore che, pur osteggiato dagli uomini e dal destino, approda a un finale lieto.

A metà dicembre si terrà la prima presentazione ufficiale dell’antologia, moderata dal giornalista Rino Orsatti.

Il settimo racconto è quello di Adele Di Feliciantonio: “Cono “doppiopanna”, gelato arcobaleno”.

Adele Di Feliciantonio, giornalista. Foto Archivio

Adele Di Feliciantonio, laureata nella facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Teramo, giornalista dal 2014, collabora dal 2015 con il quotidiano «Il Centro». Presentatrice di eventi, addetto stampa, redattrice di riviste di settore, ha preso parte a numerosi progetti con finalità sociali. Componente di giuria in vari concorsi letterari, ha partecipato a un’antologia per la ricerca sul cancro con il racconto “Il rossetto rosso”. Nel 2018 ha svolto negli USA uno stage nella redazione delle testate «The Enquirer» e «Daily News» e del sito philly.com del gruppo Philadelphia Media Network. Ha ricevuto premi e riconoscimenti per la sua attività giornalistica ai concorsi nazionali “Immagini amiche/nemiche delle donne”, “Vivi l’Abruzzo”, “Angelo Maria Pamieri”. Nel 2018 ha vinto il “Premio Internazionale di pittura, poesia e narrativa Montepagano”, nella sezione poesia.

On line il racconto di Mattia Albani: “Amarena chic”, Sara De Santis: “Geometria amorosa. Di coni, rette e altri incidenti…”, di Roberta Di Sante: “Il chioschetto sul lago”, di Paolo Marinucci: “Fra & Ciok”, di Loredana Di Giampaolo: “Storia d’amore di Filo e Kalìa” e di Daniela Facciolini: “Due cuori al pistacchio”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi