Italia. INPS: solidarietà al collega di Pisa oggetto di un’aggressione fisica.

9 agosto 2018 18:581 commentoViews: 27

INPS

L’Inps esprime solidarietà al medico fiscale dottor Giuseppe Balestra oggetto di un’aggressione durante una visita domiciliare di controllo di malattia in provincia di Pisa.
Condannando il grave episodio, l’Istituto augura una pronta guarigione allo stimato professionista coinvolto e ringrazia tutti i medici che giornalmente collaborano con impegno e professionalità nell’importante attività di controllo medico fiscale domiciliare sul territorio.

print

1 Commento

  • Matteo Murano

    I medici fiscali sarebbero certamente più felici se l’INPS, oltre ad esprimere la “dovuta” solidarietà, pagasse loro quanto imposto dalle norme vigenti ed utilizzasse un programma informatico per le visite fiscali in grado di funzionare senza problemi per almeno una settimana.

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi