Silvi. Il Comune si muove per il punteruolo rosso.

6 febbraio 2018 23:180 commentiViews: 7

Stamattina, dopo settimane di lavoro del Comitato di quartiere Silvi Sud, il Comune si attiva per risolvere la problematica della palma attaccata dal punteruolo rosso in via Colombo  (sulla riviera ) all’altezza dell’hotel Playa.

La situazione, segnalata al Comitato dai cittadini,  era particolarmente urgente ed importante poiché,  in questi casi,  rischiano di ammalarsi anche le piante circostanti, con danno al patrimonio arboreo della comunità,  all’aspetto paesaggistico e conseguentemente anche al turismo di cui la cittadina vive.

Il Comitato subito si è attivato,  segnalando con Pec, in data 18 Gennaio c.a., la situazione al Commissario prefettizio e all’ufficio tecnico del Comune.

Rimanendo invariata la situazione,  a distanza di 17 giorni , insieme alle associazioni Demos e Co.n.al.pa. Abruzzo, abbiamo inviato ricorso al difesore civico regionale ed indetto conferenza stampa.

La voce dei cittadini,  che reclamavano ciò che era dovuto per legge,  ha avuto il giusto peso rappresentata dal Comitato di quartiere Silvi Sud eletto a suffragio universale un anno e mezzo fa.

La conferenza stampa indetta per giovedì 8 p.v. presso i locali dell’ex farmacia comunale a Silvi (in via L. Da Vinci, 28/30) chiarirà ogni aspetto del caso.

Monica D’Aurelio                                            Pesidente Comitato di Quartiere Silvi Sud

Alberto Colazilli                                                Presidente Conalpa Abruzzo

Carlo Di Marco                                                 Presidente Demos

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi