Alba Adriatica. Denunciato un marocchino per furto aggravato

18 marzo 2017 14:000 commentiViews: 18

Credevano di aver fatto l’affare acquistando un televisore sotto costo, ma quando si sono visti arrivare in casa i Carabinieri del N.O.R. di questa compagnia, diretti dal Lgt Gregorio Camisa, hanno capito che qualcosa non andava e che l’affare poi non era tale.

Infatti, a conclusione delle indagini susseguitesi dopo il furto in un albergo, i militari hanno identificato e denunciato in stata di libertà il marocchino I. A., classe 1995, residente a Controguerra, già noto alle forze di polizia,

Carabinieri Giulianova

Carabinieri Giulianova

responsabile del reato di furto aggravato, presso la struttura ricettiva di Alba Adriatica – chiusa per la stagione invernale –, ove erano stati asportati nottetempo, agli inizi di marzo, circa 24 TV Led da 22 pollici. Nel corso delle indagini e successive perquisizioni domiciliari sono state identificate e deferite per ricettazione 4 persone (2 italiane e 2 marocchini), residenti ad Alba adriatica, trovate in possesso dei TV trafugati nell’albergo. Nel contesto dell’operazione di polizia sono stati recuperati – al momento – 6 TV Led che sono stati restituiti all’avente diritto. Le indagini sono tuttora in corso per addivenire agli ulteriori acquirenti delle televisioni.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi