Giulianova. Replica a Jwan Costantini (FI) dagli assessori Grimi e Guerrucci.

8 settembre 2016 22:130 commentiViews: 25

Pronta replica a Jwan Costantini, coordinatore locale di Forza Italia, da
parte di Gian Luca Grimi e Francesca Guerrucci, assessori rispettivamente
al Commercio ed ai Lavori pubblici.
“Partiamo dalla prima delle false verità propinate da Costantini, cioè la
tassazione”, dice l’assessore Grimi. “Falso che a Giulianova la
pressione fiscale sia la più alta in provincia. Lo certifica uno studio
della CNA del 9 agosto 2015, in base al quale la nostra città è nella
media mentre, lo vada a vedere Costantini, sono altre le località sul
podio più alto. Se ne faccia una ragione e la smetta di dire falsità solo
per fare demagogia a prezzi stracciati”. Seconda questione affrontata da
Grimi: le manifestazioni. “L’estate 2016 nella nostra provincia ha
visto manifestazioni cancellate, scontri furenti tra Comuni e associazioni
di categoria e persino delegati al ramo dimessisi. In questo scenario
Giulianova, grazie anche all’impegno del consigliere Carlo Mustone, ha
saputo proporre un cartellone di eventi, oltre 100, vari e per ogni
esigenza. Alcuni con grandissimo successo di pubblico e presi a modello da
altre località. Costantini dov’era? Alla finestra di quale lontana
località era affacciato?”.
Terza questione, quella dei mercati. “Anche qui Costantini fa un buco
nell’acqua peggio delle trivelle. Tutti, e dico tutti, hanno
regolarmente pagato il suolo pubblico. Tranne per la Notte dello Shopping,
giacché è stato il Comune a farsene carico per dare supporto
all’evento. Peraltro ricambiato con la più nera ingratitudine dagli
stessi organizzatori. Strano – dice Grimi – che si sollevi la questione
quando lo scorso anno la situazione era la stessa. E veniamo alle sagre,
dove il buco diventa una voragine. A Giulianova si sono avute solo le
sagre tradizionali del Portosalvo e dell’Annunziata, ambedue
organizzate dalle rispettive parrocchie a sostegno delle loro attività
benefiche, ed un’altra in piazza Dalla Chiesa, non certo organizzata
dal Comune. E ciò diversamente da quanto accaduto vicino a noi. Ma come,
l’attento Costantini non lo sa? O il suo è uno strabismo
opportunistico? Senza dubbio l’annata turistica 2016 per l’Abruzzo
non è stata particolarmente positiva. E tuttavia Giulianova non solo ha
mantenuto bene ma probabilmente ha addirittura migliorato la sua posizione
in ambito regionale”.
L’assessore Francesca Guerrucci interviene invece sulla gestione della
situazione in occasione del recente nubifragio.
“Intanto va subito detto che ogni componente comunale si è attivata, su
impulso del sindaco Mastromauro il quale ha costantemente mantenuta alta
l’attenzione, per fronteggiare un nubifragio di particolare violenza
che non ha risparmiato tutta la costa creando ovunque danni. E insieme con
le strutture del Comune vi è stato anche il pronto dispiegamento della
Protezione civile, che ringraziamo. Il sistema di controllo delle acque
piovane presso i sottopassi è entrato regolarmente in funzione da subito,
tanto che risultavano transitabili dopo poco tempo. Di certo la quantità e
l’intensità della pioggia – prosegue Guerrucci – ha determinato
l’allagamento temporaneo, poi smaltito dal sistema. Lo stesso discorso
va fatto per le caditoie, sebbene parzialmente ostruite dalle foglie
appena cadute a causa del forte vento. I canali a mare sono stati aperti
nella tarda mattinata di quel 5 settembre proprio in previsione del forte
maltempo ma il deflusso è stato contrastato dalle mareggiate. Certamente
la quantità di acqua caduta è stata enorme, per cui inevitabilmente, qui
come in ogni altra località litoranea, si è verificato l’allagamento.
Era davvero impossibile evitare una situazione dovuta all’eccezionale
precipitazione. Forse Costantini vorrebbe che non piovesse con tale
intensità. E lo vorremmo anche noi. Ma bisogna rendersi conto che sono in
atto bruschi cambiamenti climatici. E la situazione non riguarda solo
Giulianova ma investe, con buona pace di Costantini, ogni luogo
d’Italia”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi