INTITOLATO A ORAZIO DI MARCO L’IMPIANTO POLIVALENTE DI SANTA PETRONILLA

17 Aprile 2016 15:530 commentiViews: 14

 

 

L’intero quartiere si è stretto attorno alla famiglia e ha voluto ricordare la figura di Orazio Di Marco

 

Si è svolto ieri pomeriggio, alla presenza del Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, e dell’Amministrazione comunale la cerimonia per l’intitolazione dell’impianto polivalente di Santa Petronilla alla memoria di Orazio Di Marco. All’importante momento, culminato con lo svelamento della targa e l’inaugurazione dell’impianto sportivo rimesso a nuovo, ha preso parte l’intero quartiere di Santa Petronilla che si è stretto attorno al ricordo di un uomo che si è sempre “battuto” per il bene della sua città e della sua frazione e che ha lasciato un ricordo indelebile nella memoria di chi lo ha conosciuto.

 

E’ stata una cerimonia toccante, vista anche l’amicizia personale che mi legava ad Orazio Di Marco ed il ricordo delle tante, importanti battaglie politiche portate avanti assieme” ha sottolineato, nel suo discorso, il primo cittadino rosetano, Enio Pavone. “Siamo poi molto soddisfatti per come è stato rimesso a nuovo questo impianto polivalente, punto di riferimento per tutti i ragazzi di Santa Petronilla, ma non solo. Era un impegno che avevamo preso con tutti gli abitanti di questa importante frazione e che, come nostro costume, abbiamo mantenuto”.

 

Non vi nascondo che questa sera sono veramente orgoglioso ed emozionato – ha dichiarato il Presidente del Consiglio comunale, Nicola Di Marco, figlio di Orazio – permettetemi di ringraziare tutta l’Amministrazione per questo riconoscimento che ha voluto tributare alla memoria di mio padre e, soprattutto, di dire grazie a tutti i cittadini di Santa Petronilla per il grande affetto che hanno dimostrato e continuano a dimostrare nei confronti della mia famiglia. Sono felice perché questo impianto polivalente è stato rimesso a nuovo e sono certo che continuerà a rappresentare il fiore all’occhiello dell’intero quartiere”.

 

Roseto 17/04/2016

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi