USA. Quella Hollywood che non c’è più

4 ottobre 2015 14:410 commentiViews: 7

Ogni tanto viene fuori uno che non ne puo’ piu’ e sputa la verita’.La verita’ di un mondo che lo forzo’  a

tenere la bocca chiusa perche’ lo stava rendendo famoso e ricchissimo.Stavolta ha parlato George Lucas,70 anni,regista, eroe della saga di Guerre Stellari. Presente al Sundance Film Festival di Robert Redford,Lucas ha detto:”Hollywood e’ soltanto un tendone  da circo.La fantascienza di oggi non mi emoziona”.
Lucas e’ stato un misto di Charlie Chaplin e Walt Disney. E’ riuscito a strabiliare il mondo con le sue saghe
mentre la “mecca del cinema” pensava ad  altro.Stanco di quella citta’, George ha venduto la Lucasfilm proprio alla Disney.Stara’ bene economicamente per  altri duecento anni.
Hollywood proprio non gli aggrada.”E’ un paese dei balocchi interessato soltanto allo spettacolo,non gliene frega niente di un giovane con le idee”.
Del passato ha rcordi buoni soprattutto perche’ “ho avuto un maestro superiore a tutti in Francis Ford Coppola”.
“Qualche volta gli italiani dimostrano – senza tante chiacchiere – di possedeere un valore artistico che e’ nella loro pelle da quasi tremila anni”, ha concluso George Lucas. Ecco un uomo che conosce la storia…
Benny Manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi