Il 10, 16, 18 e 24 ottobre per Emergenze Mediterranee DA ZEUS A POLLON, DA PERICLE A TZIPRAS ALL’ORIGINE DEL PENSIERO MODERNO

10 ottobre 2015 16:130 commentiViews: 9

 

               

Un viaggio alla scoperta dei miti che hanno dato origine ai linguaggi e simboli dei nostri giorni. Ospiti: Teodoro Andreadis Synghellakis (Alpha TV), Gabriele Carletti (Università di Teramo), Valerio Casadio (Università di Tor Vergata) e

Nora Moll (Uninettuno e Scuola Superiore “Carlo Bo”).

 

Teramo, 8 ottobre 2015 – È il mito greco il fil rouge che lega gli appuntamenti di ottobre della rassegna Emergenze Mediterranee promossa dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con la direzione artistica di Leandro Di Donato. Un ciclo di incontri per raccontare lo straordinario patrimonio che l’Europa e il mondo hanno ereditato dell’antica Grecia. Una strada da percorrere a ritroso per riscoprire le matrici della cultura occidentale.

 

Ad indicare la via quattro esperti. Come Valerio Casadio, docente di letteratura greca dell’Università Tor Vergata di Roma. Con lui analizzeremo i miti e le figure retoriche che alimentano tuttora la cultura e il nostro linguaggio quotidiano. Appuntamento con “Da Zeus a Pollon, la narrazione dei mitisabato 10 ottobre alle ore 18 nella Sala “Salvador Allende” di Nereto e venerdì 16 ottobre alle ore 18 nella Sala Conferenze Hotel Zunica 1880 di Civitella del Tronto.

 

Domenica 18 ottobre alle ore 17 nella Sala Consiliare di Torano Nuovo sarà la volta di Nora Moll, autrice di “Ulisse tra due mari” (Cosmo Iannone Editore, 2006) e docente di letteratura comparata e transculturale all’Università Telematica Internazionale “Uninettuno” e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “Carlo Bo” di Roma. Con lei e con “Da Itaca ai Caraibi, il lungo viaggio del mito di Ulisse” scopriremo come il mito dell’eroe greco re di Itaca sia stato capace di raggiungere e formare non solo la cultura mediterranea ma anche la letteratura dei Caraibi apparentemente lontana.

 

Ultimo appuntamento sabato 24 ottobre alle ore 18 nella Sala “Salvador Allende” di Nereto con Teodoro Andreadis Synghellakis, autore di “Alexis Tsipras. La mia sinistra” (Bordeaux, 2015) e corrispondente a Roma della radiotelevisione greca Alpha, e Gabriele Carletti, docente di Storia delle Dottrine Politiche dell’Università degli Studi di Teramo. Un incontro a due voci per un viaggio su un doppio binario: la storia politica e l’attualità. Per analizzare “Da Pericle a Tzipras, il pensiero politico dall’Atene del V secolo all’Europa di oggi” e comprendere le radici e le possibili prospettive della crisi europea dei nostri giorni.

 

La rassegna Emergenze Mediterranee proseguirà fino a dicembre lungo i 14 comuni della provincia di Teramo che hanno aderito all’iniziativa. Cinque mesi di eventi alla scoperta dei miti che hanno dato origine al pensiero moderno. Tutte le informazioni sul sito www.istitutoteatromediterraneo.it.

 

La quinta edizione di Emergenze Mediterranee è organizzata dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, con il patrocino e la partecipazione dell’Università degli Studi di Teramo e con il sostegno della Fondazione Tercas.

 

La Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo, fondata a Teramo nel 2009, è il partner italiano della Fondazione spagnola Instituto Internacional del Teatro del Mediterráneo. Organizza iniziative che incrementino il dialogo, la cooperazione e la solidarietà tra i popoli.

 

Ufficio Stampa: Simona Salvi Tel. 328/6888073 – e-mail: ufficiostampa@istitutoteatromediterraneo.it

 

IITM Italia: Antonella Ciaccia Tel. 366/6286924 – e-mail: antonellaciaccia@istitutoteatromediterraneo.it

 

 

GLI APPUNTAMENTI SUCCESSIVI CON EMERGENZE MEDITERRANEE

 

HERMIONE ENSEMBLE in AMOR CH’ATTENDI

Splendori del rinascimento e del barocco tra musica e parole

con Anita Partenza (soprano), Graziella Guardiani (flauti dolci, canto), Giamila Berré (clavicembalo) e Antonella Ciaccia (voce narrante)

Sabato 31 Ottobre a Campli. Ore 21.00 in piazza San Francesco. In caso di pioggia nella Sala Consiliare

 

LUCIA SCHIERANO in PINOCCHIO

Sabato 7 Novembre a Isola Del Gran Sasso. Ore 16.30 nel PalaIsola (Terminal)

Domenica 8 Novembre a Bisenti. Ore 16.30 nel Cinema Teatro in Via delle Piscine

Lunedì 9 Novembre a Ripattoni di Bellante. Ore 21.00 nel Teatro del Palazzo Saliceti

 

Reading LA LINGUA DI ANA dal libro di Elvira Muičić

con Elvira Muičić  e Antonella Ciaccia (voce narrante)

Giovedì 12 Novembre a Pineto. Ore 21.00 nella Villa Filiani

Venerdì 13 Novembre a Colonnella. Ore 21.00 nella Sala Polifunzionale “Ennio Flaiano”

 

Reading IMBARAZZISMI dal libro di Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri

con Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri e Antonella Ciaccia (voce narrante)

Venerdì 20 Novembre a Martinsicuro. Ore 21.00 nella Sala Consiliare

Sabato 21 Novembre a Giulianova. Ore 11.00 nel Palazzo Kursaal

 

GIBILTERRA – TRIPOLI – GERUSALEMME, VIA ROMA. IL CANTO EBRAICO DI MIRIAM MEGHNAGI

Sabato 28 Novembre a Nereto. Ore 21.00 nella Sala Salvador Allende

 

RICOSTRUIRE L’EDEN. L’ANTICA MESOPOTAMIA, DA TERRA DELLE PRIME CIVILTÀ URBANE A TEATRO DI GUERRA

Incontro con Marco Ramazzotti (Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma) e Barbara Schiavulli (giornalista di guerra)

Venerdì 4 Dicembre a Colonnella. Ore 21.00 nella Sala Polifunzionale Ennio Flaiano

 

ODISSEA, CANTO DEL MARE

di e con Antonia Renzella. Musiche originali di Carlo Di Silvestre eseguite da Graziella Guardiani (canto, flauti), Carlo Di Silvestre (chitarra), Giovanni Ciaffarini (viola), Gabriele Guardiani (percussioni)

Venerdì 11 Dicembre a Montorio Al Vomano. Ore 21.00 nel Teatro Comunale (Viale Settembrini)

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi