Giulianova. L’ECOLOGICA “G” RIPARTE DALLA CATEGORIA RAGAZZI

15 settembre 2015 22:240 commentiViews: 66

Sabato e Domenica scorsi, nello stadio Angelini di Chieti, si sono svolti i Campionati Regionali di Atletica Leggera,

atleti e tecnici dell'Ecologica G

atleti e tecnici dell’Ecologica G

valevoli per i titoli individuali e a squadre delle categorie giovanili Cadetti e Ragazzi. La Squadra dell’Ecologica G, che si presentava con una ventina di atleti, si è bene distinta confermando quanto vivo e attivo sia questo sport nella nostra Città. Nonostante la dolorosa scomparsa ad inizio estate del Maestro dello sport Marco Ettorre, da sempre punto di riferimento tecnico dell’Ecologica G e dell’atletica regionale in generale, la società giuliese si è saputa riorganizzaree trovare forze fresche, anche grazie al ritorno, come tecnici, di alcuni dei suoi ex atleti. La spedizione è riuscita a riportare in terra giuliese, due titoli regionali con le atlete: Giulia Palladini nel Lancio del Martello categoria Cadette che ha vinto con la misura di 36,37 m , misura che oltre a renderla campionessa regionale, le consegna la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria che si terranno a Sulmona il prossimo Ottobre, dove la ragazza difenderà i colori della regione e della nostra città in un palcoscenico che vedrà radunati i migliori atleti italiani; Matilde Ciacci nel Getto del Peso categoria Ragazzi che ha scagliato, al primo lancio, l’attrezzo a 9,97 m, misura che nessuna altra concorrente ha potuto mai avvicinare  per tutta la gara. Matilde è un piccola wonder woman, capace di vincere il getto del peso e poi cimentarsi nei 60 m. piani giungendo sesta con l’ottimo tempo di 9,20 sec. Sempre nel settore lanci, abbiamo altre due medaglie, ancora nel Getto del Peso, ma questa volta a vincere l’argento e il bronzo sono stati Pierpaolo Spezialetti e Samuele D’Alessandro. Il primo, argento, con la misura di 11,35m, mentre il secondo, bronzo, con la misura di 10,39 m. Se il primo è considerato un “animale da gara” che, nonostante la giovanissima età(13 anni), non si da mai per vinto fino all’ultimo lancio, il secondo, a dispetto di un fisico longilineo ed esile, è dotato di una tecnica di lancio da fare invidia anche ad atleti più grandi, e come per Matilde, Samuele, si è ben distinto anche nei 60 ostacoli giungendo quinto con il tempo di 11,00 sec.Quando in atletica si parla di accendere i motori, subito si pensa alla disciplina che per eccellenza rappresenta la regina di tutti gli sport, i 100 m. piani, che nelle categoria ragazzi si trasforma nei 60 m. piani. Ed è qui, nel regno di quelli che vanno fuori giri, che l’Ecologica G ha ottenuto un’altra medaglia. Ad aggiudicarsela è stato Mattia Diodati che con l’ottimo tempo di 8,27, ha guadagnato un argento che sa di oro, dato l’altissimo numero di atleti che partecipano a questa disciplina. Mattia è un ragazzo di poche parole ma quando gira la chiave e aziona i pistoni lo si può sentire cantare un ritornello che fa”Youcan’t stop me now”. Fra le medaglie conquistate, anche se in gare di contorno per la categoria Esordienti (10-11 anni), ci sono quelle di  Ludovico Michini, argento nei 50 ostacoli e bronzo nei 200 m piani del Menna Day. Da segnalare anche i risultati di Andrea Di Benedetto sesto nel Salto in Lungo Ragazzi con la misura di 4,05m, Alessia De Angelis sesta 60 ostacoli con il tempo di 11,80, Alessandra Federico settima nel salto in lungo ragazze con la misura di 3,63 e Alice Di Pietro settima nel lancio del Vortex con la misura di 20,87 inoltre hanno ottenuto discreti risultati Alessandra Spezialetti nei mt. 50, Martina Pizzuti, Giulia Ruggeri, Alessandra Bottone e  Francesca Scala nei Mt. 60, Alessandro Di Giovanni nel lancio del vortex, Pandeli’ Buda nel lancio del peso e Sara Scala nel lancio del Giavellotto.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi