USA. La vicenda dei Marò segna il tempo della decadenza di un popolo

12 agosto 2015 08:420 commentiViews: 51

Caro Direttore, sono profondamento deluso. Nemmeno un lettore (dico uno) del nostro giornale ha

ritenuto opportuno esprimere il proprio parere sulla situazione dei due maro’italiani in India.Come se i
due marinai non contassero nulla,se le loro famiglie non contassero nulla.Abbiamo concittadini,caro Direttore,che se ne fregano di cose che pure sono molto importanti,come lo e’ l’affetto e l’amore per la
madre.
C’e’ chi dice che i giuliesi sono introversi,chi dice che sono abulici,disinteressati,chi dice che sono
menefreghisti o addirittura retrogradi. Personalmente credo che i giuliesi non sono affatto come li descrivono le malelingue. Invece sono convinto che i giuliesi siano stati cotti,a fuoco lento,dalla dannata politica.Quella stessa politica che in una democrazia e’ regolata,anzi creata dal popolo.Politica deriva dal greco polis,ossia citta’, che rappresenta comunione di intenti.Ma oggi questa parola vuol dire altre cose,prima tra tutte “come dividere un popolo,anzi intere famiglie”.Perche’ dico questo? Perche’ per tre anni e mezzo l’Italia intera ha dimostrato di fregarsene dei due marinai  che pure  rappresentavano la nostra Patria.Un menefreghismo ben studiato – per motivi che non conviene spiegare qui  – appunto dai politici,anzi diciamolo pure, dai  politicanti interessati a provare qualcosa che
sfugge al cittadino.E va bene.
Noi non speravamo
caro Direttore di assistere a un nazionalismo alla francese..Aspettavamo invece un segno di democrazia espresso in modo chiaro e apolitico con pareri e suggerimenti dei lettori.Questo menefreghismo si riflettera’ purtroppo sull’educazione e sul comportamento dei figli e dei nipoti.
Benny Manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi