FRANCAVILLA AL MARE, INCONTRO TRA PRESIDENTE NAZIONALE PSICOLOGI E GIOVANI PSICOLOGI ABRUZZESI

30 Luglio 2015 13:050 commentiViews: 13

 

Ieri pomeriggio, a Francavilla al Mare, il Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, Dott. Fulvio Giardina, ha incontrato i Giovani Psicologi Abruzzesi per discutere insieme di difficoltà e opportunità per la professione oggi.

 

Tanti i giovani professionisti intervenuti all’incontro organizzato dal Presidente dell’Associazione, Dott. Alessio Sangiuliano, per conoscere il Presidente Nazionale e confrontare le proprie esperienze con quelle di colleghi più anziani. Erano presenti, tra gli altri, anche il Presidente degli Psicologi della Regione Abruzzo, Dott. Tancredi Di Iullo, e diversi consiglieri regionali.

 

In apertura di incontro, il Dott. Sangiuliano ha sottolineato l’importanza di “instaurare un dialogo proficuo con le istituzioni”. «Avvicinare i giovani alle istituzioni è una necessità e, come Associazione, dobbiamo fare rete e lavorare in questa direzione – ha detto il Presidente dei Giovani Psicologi Abruzzesi -, per colmare il gap tra i giovani che vedono l’Ordine come una tassa e quello che l’Ordine realmente fa ed è. L’associazione deve  raccogliere le istanze dei colleghi, per poterle comunicare alle istituzioni, affinché queste ultime possano agire al meglio, anche in base a nostri suggerimenti».

 

Sincero e diretto nel suo intervento, il Presidente Giardina, ha affrontato le problematiche inerenti la professione dello psicologo al giorno d’oggi: tra crisi economica e mutamenti repentini, la risorsa principale per ritagliarsi uno spazio nel mondo del lavoro è rappresentata da quella capacità, esclusiva delle professioni intellettuali, di saper leggere i contesti sociali e dare risposte adeguate. Leggere la società da qua a 10 anni e osservarne i mutamenti è essenziale per individuare nuovi spazi per la professione: l’invecchiamento della popolazione, l’integrazione degli stranieri, gli ambiti assicurativo e risarcitorio, le nuove tecnologie sono solo alcuni dei temi su cui il Presidente ha invitato a riflettere per formare le proprie competenze.

 

I racconti delle esperienze di giovani talentuosi e intraprendenti, hanno fatto da cornice alla presentazione della Dottoressa Maria Giovanna Di Vita, unica vincitrice in Abruzzo di una delle 60 borse di studio da 5.000 euro ciascuna messe in palio dal Consiglio Nazionale degli Psicologi, destinate alla realizzazione di progetti di “intervento psicologico di utilità sociale innovativo ed originale, rivolto a problematiche emergenti per le quali l’intervento sia da ritenersi necessario ed utile”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi