Chieti, la capitale della comicità abruzzese

26 luglio 2015 09:050 commentiViews: 20

 

Maccio capatonda, Ivo Avido ed Herbert Ballerina spopolano al Fuori Corso

 

Chieti, 26 luglio 2015 – Successo oltre ogni aspettativa ieri sera a Chieti Scalo per lo show di Maccio Capatonda, Herbert Ballerina e Ivo Avido. Oltre mille persone hanno assistito alla coinvolgente performance dei tre comici. Dopo gli eventi “Lo zoo di 105” dello scorso anno e Zibba di qualche mese fa, il Fuori Corso fa di nuovo l’en plein.

La Terrazza Agorà, antistante il locale, non è riuscita a contenere i numerosi fan che hanno affollato anche via Colonnetta e piazzale Marconi per assistere allo spettacolo dei tre “italiani medi”.

“Tornare nella mia città – ha dichiarato Maccio – è sempre un piacere. Chieti mi stupisce sempre e, con la sua gente, è ogni volta motivo di stimoli e spunti per i miei sketch”.

Calorosi applausi hanno accompagnato il talk show di due ore, condotto da Emanuele La Plebe, durante il quale i tre comici hanno dato largo spazio all’improvvisazione coinvolgendo, come loro abitudine, il numeroso pubblico presente.

E tra filmati e sketch dal vivo hanno annunciato: “Partirà presto un nostro progetto televisivo, mentre abbiamo in ballo due iniziative cinematografiche che vedranno la luce il prossimo anno”. 

Ospiti musicali della serata Le Stanze di Federico, nota band abruzzese autrice peraltro del brano  “L’italiano medio”, un omaggio al film di  Capatonda, apprezzato dallo stesso Maccio,  e da più di 4mila fan che lo hanno votato sul web, facendo piazzare la band tra i 12 finalisti all’ultimo Contestaccio di Roma, concorso di musica emergente dedicato ai giovani artisti.

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi