Giulianova. Presentazione dell’ultima fatica editoriale di Giuliana Sanvitale, America e altri racconti, della Duende Edizioni

11 Maggio 2015 22:420 commentiViews: 39

L’ASSESSORATO ALLE PARI OPPORTUNITÀ’

 e la COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ’

                           

 

Sabato 16 maggio 2015, ore 17,30

Sala Sottobelvedere a Giulianova Alta

presentano il  volume

America e altri racconti

di Giuliana Sanvitale

(Duende Edizioni)

 

         Saluti:  Nausicaa Cameli, Assessore alle Pari Opportunità

                     Marilena Andreani, Presidente Commissione Pari Opportunità

 Presenta Sandro Galantini

Coordinamento e letture Azzurra Marcozzi

Sarà presente l’Autrice

America! e altri racconti

Duende narrativa:

America! e altri racconti – Giuliana Sanvitale

10,00euro – pp.200

Mi accorgo, scrivendo, di dar voce a sensazioni e ricordi quasi dimenticati e constato che vagare fra essi mi aiuta a prendere coscienza di me stessa. Mi riconduce in un tempo lontano nel quale rientro con facilità riappropiandomi di quella parte di me che era come coperta da una patina e che forse mancava del coraggio necessario per tornare alla luce. Mi pongo in ascolto delle “mie voci” e continuo in questo atto di amore verso il passato che non va sepolto e verso me stessa che merito alme no di ricordare, accanto ai momenti drammatici, le piccole gioie che hanno fatto sì che le brutture fossero più accettabili.

 

La memoria è il balsamo prezioso
che conserva i valori autentici
di una comunità civile.
Quando si attenua o appassisce
siamo tutti meno liberi
Ferruccio De Bortoli

“AMERICA! e altri racconti” di Giuliana Sanvitale, è per un verso un’intrigante e polifonica ricostruzione storica di un vissuto, spesso autobiografico, in grado di restituire la realtà del passato attraverso l’utilizzo di un filtro così attento ai particolari da renderla vicinissima se non addirittura “live”, mentre per l’altro un’originale interpretazione, quasi cinematografica, dove  il caleidoscopico affresco di un’epoca è al tempo stesso un raccontare  incalzante di incomprimibili ”voci”, ma anche un colorito e colorato spaccato di vita di provincia. La scelta di imbastire  il tutto con il filo “dulcoamaro” del ricordo rivisitato con gli occhi dell’attualità e di cucirlo con un dovizioso ricorso alla filosofica regola “Homo faber fortunae suae” fa dell’ultima fatica letteraria di G. S. una lettura davvero interessante ed affascinante.
Vecchiotti prof. Leonardo

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi