ROSETO DEGLI ABRUZZI ACCOGLIE CON UNA SERATA DI GALA LE CITTA’ SORELLE

24 aprile 2015 23:260 commentiViews: 18

 

 

L’appuntamento ha permesso di ricostruire la storia dei rapporti di amicizia con le varie realtà presenti e di gettare le basi per futuri interscambi in ambito economico, turistico e sportivo

 

Ha preso il via ufficialmente ieri sera, nella splendida cornice del Hotel Liberty, sul lungomare centrale di Roseto degli Abruzzi, la tre giorni di gemellaggio e promozione turistica, economica, sportiva e culturale del territorio rosetano voluta dall’Amministrazione comunale con la presenza di delegazioni giunte da Jawor (Polonia), La Louvière (Belgio), Makarska (Croazia), Roseto Capo Spulico, Alberobello e Romentino (Italia).

 

La serata, a cui hanno preso parte le autorità locali, presidenti e rappresentanti delle associazioni economiche e sportive cittadine, i presidenti dei Consigli di quartiere, il Sindaco di Campli, rappresentanti dei Comuni di Silvi e Atri, che assieme a Roseto degli Abruzzi fanno parte del Consorzio delle “Terre del Cerrano” ed il Questore di Teramo, Dott. Giovanni Febo, ha visto il saluto di tutte le delegazioni presenti, con la ricostruzione storica del gemellaggio o del patto di amicizia che le lega a Roseto degli Abruzzi, e l’avvio di una serie di contatti tra il tessuto economico e sportivo cittadino e gli ospiti presenti.

 

E’ stato veramente emozionante avere qui, tutti assieme per la prima volta, tanti amici della nostra città con cui abbiamo “ricostruito”, documenti alla mano, la storia che ci lega, rinsaldando tutta una serie di rapporti di amicizia, ma non solo, che, sono certo, avranno importanti benefici e ritorni economici, turistici e sportivi per il nostro territorio” ha ricordato il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone. “Fa veramente piacere toccare con mano il grande apprezzamento che c’è, in Europa come in Italia, verso la città di Roseto degli Abruzzi e credo che anche attraverso questi incontri ed interscambi riusciremo a gettare le basi per future cooperazioni e partnership, con l’obiettivo di intercettare anche tutte le opportunità che oggi la Comunità europea ci offre”.

 

Con l’occasione di questo incontro l’Amministrazione comunale ha consegnato ad ogni delegazioni alcuni prodotti tipici del territorio, donati dalle seguenti realtà: Azienda Agricola “Giovanni Barba”, Pan Ducale Di Atri Della Famiglia D’Amario, Antico Pastificio Rosetano  “Verrigni”, “Sapori Veri” Della Famiglia Campitelli, Azienda Agricola “Contucci Ponno”, Cantine “Mazzarosa” e Azienda Agricola “Savini”. Nel ringraziare le varie aziende ed il Villaggio Lido D’Abruzzo che ha ospitato tutte le delegazioni il primo cittadino rosetano, Enio Pavone, ha espresso l’auspicio che, anche attraverso questo interscambio, le eccellenze del territorio possano farsi conoscere ed apprezzare in giro per l’Europa, aprendo così nuovi ed importanti mercati per il proprio marchio.

 

L’Europa che vogliamo è questa, una realtà di amicizia, gemellaggio, interscambi culturali, economici, sportivi e non solo, una Europa che accomuna e rendere realmente fratelli, che va aldilà di freddi numeri e rigore, ma che consente, realmente, alle nostra comunità di conoscersi, ai nostri giovani di girare, ai nostri imprenditori di aprire nuove opportunità ed ai nostri territori di crescere” ha sottolineato, nel suo saluto, il Vice-Sindaco ed Assessore con delega ai gemellaggi, Maristella Urbini. “L’auspicio è che il rapporto che ci lega a queste realtà possa crescere, aprendo nuove opportunità, nuovi spiragli per tutto il territorio: noi vogliamo cogliere questa occasione e sono certa che tutta Roseto degli Abruzzi non mancherà di far sentire il proprio calore ai suoi ospiti”.

 

Roseto 24/04/2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi