Giulianova. La food blogger Giorgia Di Sabatino a Giulianova a presentare “Semplicemente buono”

26 Febbraio 2015 23:440 commentiViews: 31

Sabato 28 febbraio alla libreria Ianni

 

 

Il volume di ricette semplici ed economiche dopo il successo tv

 

GIULIANOVA- Cucinare con fantasia, in modo gustoso ed originale, coniugando bontà e risparmio. Questa la ricetta del successo di “Semplicemente buono”, della food blogger giuliese Giorgia Di Sabatino, edito da DeAgostini, che verrà presentato sabato 28 febbraio, alle 17, alla libreria Ianni invia Gorizia 36 a Giulianova. Sarà presente l’autrice che verrà presentata ed intervistata dal giornalista Sandro Galantini che in passato ha collaborato conSlow Food.Presentazioni

Giorgia Di Sabatino

Giorgia Di Sabatino

Giorgia, 35 anni, mamma e food blogger, dopo la laurea in giurisprudenza e un passato negli studi di MTV, oggi è una cuoca appassionata che si diverte a scrivere per il web e a cucinare in TV. Imprevedibilmente vulcanica, ha tanti sogni in un cassetto, diventato ormai troppo piccolo per contenerli tutti.Cookthelook è il suo blog, un approdo sicuro per chi è alla ricerca di ricette facili, veloci e low cost. “Semplicemente buono” è la sua personalissima raccolta di ricette per tutta la famiglia e per tutte le occasioni. Giorgia è in TV come tutor della trasmissione “Detto Fatto”, in onda su Rai2 tutti i giorni, e suVanityfair.it come esperta di ricette per bambini. Questo è il suo primo libro, ma già pensa al secondo, al terzo, al quarto…

“Semplicemente buono” è un volume di ricette gustose ed economiche, che propone piatti cucinati con pochi ingredienti, spesso recuperando ciò che è rimasto in casa. Preparazioni facili e divertenti, ma anche specialità della tradizionale cucina povera e piatti “come quelli della nonna”, sempre all’insegna della semplicità e del risparmio. 80 le proposte, organizzate non nella classica successione dall’antipasto al dolce, ma per temi diversi. Il volume presenta così una sezione dedicata alle ricette di base, una ai piatti realizzati con il pane, un’altra ancora alla tradizione regionale… per finire con ricette per le conserve. Non manca una sezione dedicata ai bambini.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi