Dal Premio Equilibrio a Teramo: la migliore danza italiana di ricerca

22 Gennaio 2015 23:240 commentiViews: 10

 

 

 

GRAFICHE DEL SILENZIO e  STRASCICHI sono due performance di elegante ricerca stilistica e tecnica che si susseguiranno sulla scena del Teatro Spazio Electa di Teramosabato 24 gennaio a partire dalle ore 21 per il nuovo appuntamento con la Stagione Danza Città di Teramo proposta da ACS Abruzzo Circuito Spettacolo.

Eseguite da due coreografi, Manfredi Perego e Irene Russolillo, molto apprezzati dalla critica nazionale e internazionale, reduci dai successi del Premio Equilibrio dove entrambi sono stati premiati, le due performance portano ancora una volta sulla scena teramana il meglio della danza italiana di ricerca.

 

GRAFICHE DEL SILENZIO di Manfredi Perego è una performance nata dal desiderio di trasporre in forma scenica un percorso personale sintetizzabile in tre parole: nascita, lotta, consapevolezza. Per tradurre questi tre termini in linguaggio coreografico, Perego fa riferimento al segno grafico come se il corpo fosse un disegno in movimento. L’arte grafica di riferimento è il sho-dò giapponese, risultato dell’unione di mente, azione, gesto. Il tema del silenzio viene affrontato come necessaria condizione per la realizzazione di un tratto deciso ed unico. In questo senso il corpo del performer è inchiostro e pennello assieme, lo spazio viene utilizzato come foglio di carta che si crea e si ricrea attorno al corpo.

Grafiche del Silenzio è stata selezionata all’ultima Vetrina della Giovane Danza d’Autore curata dal network ANTICORPI XL ed ha vinto il Premio Equilibrio Roma per la danza contemporanea 2014, della Fondazione Musica per Roma.

 

MANFREDI PEREGO nel 2002 è borsista presso l’Accademia Isola Danza diretta da Carolyn Carlson. Lavora come danzatore  in compagnie di teatro-danza e danza contemporanea in Svizzera, Germania e Italia. Nel 2013 intraprende il primo progetto personale di movement research che lo vede indagare sul recupero di un movimento istintivo.

 

STRASCICHITrovarsi buffi nella propria solitudine. Capita a chiunque talvolta, nella vita. Parlarne. Come? Dire del dire. Parlare delle parole. Fare un discorso sul discorso. Giocare a comporre stralci di racconto che con-suonino e risuonino, l’uno nella forma e nel senso dell’altro.  La fine di un amore è diventata una mancanza di amore. Sento gli strascichi di un’esperienza che, intanto, sono riuscita a definire. “Nei pensieri ho sanguinato per gli enigmi di cui sono stata nutrita” (Portishead). Cerco di bastarmi da sola. Un tardivo femminismo? Può essere. Ma, come si dice, di necessità virtù.

Strascichi ha vinto il premio Outlet 2014, il Premio Equilibrio 2014 come miglior interprete, è nella selezione Visionari Kilowatt Festival 2014

 

IRENE RUSSOLILLO Ha lavorato come interprete con Micha Van Hoecke, Mario Piazza, Daniela Capacci, Harry Albert, Claudio Bernardo, Francesca La Cava, Roberto Castello, Company Blu, Julyen Hamilton e Takla Improvising Group. É co-autrice di Antipasto (finalista premio Nuove Sensibilità 2010) e autrice di Ebollizione (finalista GD’A Puglia) e selezionato dalla Rete Anticorpi XL 2013 e Strascichi (Premio Outlet 2014). Nel 2014 vince il Premio Speciale Equilibrio per il miglior interprete.

Con il sostegno di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo

 

Costo biglietto €8,00

Biglietteria

Teatro Spazio Electa in via F. De Paulis 9/a

Tel 0861212593 – 3487501568

I biglietti sono in vendita anche su http://www.ciaotickets.it

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi