Civitella del Tronto. Visite wild con “ospite” d’eccezione.

6 dicembre 2014 19:580 commentiViews: 9

Domenica 7 dicembre alle ore 10,30, presso la Fortezza di Civitella del Tronto, si svolgerà il primo dei tre appuntamenti fra dicembre e gennaio dedicati alle visite guidate wild con una “star d’eccezione”.

In queste occasioni, oltre ai lupi, falchi, poiane, gufi e barbagianni sara possibile vedere la maestosa aquila Inca (è il suo nome).

Si tratta di un magnifico esemplare di aquila reale o anche aquila Crysaetos (aquila d’oro) che è uno dei più grandi e potenti rapaci al mondo.

L’apertura alare sfiora circa 2,60 metri e il peso è di circa 6.5 Kg.

L’artiglio posteriore è lungo 9 cm (artiglio più lungo dell’orso nord americano) ed ha una potenza di pressione della zampa di circa 100 kg per cm².
In natura uccide grandi mammiferi (caprioli) ed in Mongolia attualmente la utilizzano per la caccia al lupo selvatico.

Inca è nata nel 2011 e non è mai stata addestrata; ora, dopo circa 2 mesi di addestramento con il falconiere Giovanni granati, incomincia a fare i suoi primi voli liberi ed è perfettamente abituata al contatto con l’uomo.

Rappresenta l’unica aquila reale allevata dall’uomo nel territorio Marche-Abruzzo.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi