Chieti. Sindaco Di Primio – Nota – Processo di Bussi. Giustizia per i cittadini di Chieti: chiesto 1 milione di euro

17 ottobre 2014 20:430 commentiViews: 10

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, insieme ad altri primi cittadini di Comuni costituitisi parte civile nel processo per la discarica di Bussi, ha presenziato all’udienza dedicata alle arringhe e richieste degli avvocati degli Enti.

 

«La discarica di rifiuti tossici di Bussi -ha dichiarato il Sindaco- è una lacerante ferita al nostro territorio. Per l’avvelenamento delle acque prodotto, i cittadini della terra d’Abruzzo meritano di ottenere finalmente giustizia.

Non chiedo che la Corte pronunci una esemplare sentenza ma una giusta sentenza.

Per punire i responsabili e risarcire i danneggiati di questa vergognosa vicenda basta una corretta e serena valutazione delle prove offerte dalla pubblica accusa ed è sufficiente applicare quanto previsto dal codice penale.

I cittadini coinvolti ed esposti a causa di questi “inquinatori” meritano sia fatta giustizia. Anche i cittadini di Chieti meritano giustizia ed è per questo che abbiamo chiesto che venga versato in favore del Comune, in via provvisionale, un milione di euro per il ripristino ambientale nel contesto del Sin ed il rinvio, in sede civile, per la quantificazione dei danni».

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi