Atri. MINORENNE ALLA GUIDA E CON UNO SCALPELLO NEL BAGAGLIAIO.

4 Ottobre 2014 15:580 commentiViews: 12

 

UNITAMENTE AL FRATELLO E AD UNA DONNA INCINTA MAGGIORENNE SI PREPARAVANO A RUBARE IN QUALCHE ABITAZIONE.

 

Nel pomeriggio di ieri, Agenti di Polizia del Commissariato di P.S. di Atri in Silvi Marina hanno proceduto al controllo di un’autovettura Ford Focus sulla S.S. 16 nel territorio comunale di Silvi.

Alla guida del veicolo hanno sorpreso un minore, quattordicenne, in compagnia del fratello sedicenne e di una  sedicente “cognata” dei predetti.

Quest’ultima è risultata con vari precedenti di polizia per reati contro il patrimonio: all’atto del controllo i poliziotti hanno rinvenuto all’interno del bagagliaio, ben nascosto, uno scalpello di grosse dimensioni, che è stato sequestrato, verosimilmente da utilizzare a breve per accedere in abitazioni per perpetrare furti.

La donna, peraltro in stato di gravidanza, è risultata avere a suo carico anche un rintraccio per la notifica di un Divieto di Ritorno nel comune di Città Sant’Angelo.

Il conducente minorenne  è stato così deferito all’A.G. per il reato di guida senza patente e per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e l’autovettura posta in fermo amministrativo.

La 24enne, V. C., anch’ella come i precedenti dimorante in un campo nomadi di Roma e di origini slave, è stata deferita all’A.G. per concorso in possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

I due minori, dopo le operazioni di rito presso il Commissariato sono stati affidati alla casa famiglia “La Mongolfiera” di Silvi.

 

Teramo, 4 ottobre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi