Sant’Omero. GRANDE SUCCESSO PER LA FESTIVITÀ DI SANTA MARIA A VICO

11 settembre 2014 22:590 commentiViews: 31

Sant’Omero.  E’ un bilancio positivo quello della festività di settembre, l’iniziativa culturale organizzata dall’associazione Sodalizio Cultori di Ercole Onlus; tre giorni di eventi culturali e  ludici ai piedi della bellissima Chiesa di Santa Maria a Vico. Una vera e propria chermesse di storia, arte e tradizione locale, che ha attirato con curiosità bambini, genitori, nonni, televisioni e organi di stampa locali. “I Cultori di Ercole tornano con un’iniziativa di grande successo dopo qualche anno di silenzio, e lo fanno grazie anche, all’esuberanza e competenza del nuovo direttivo, che ha saputo tenere alta la qualità di una festa rigorosamente radicata nella memoria e amata dei Santomeresi” queste le parole del Presidente Paolo Costantini che con orgoglio parla della festa.

L’intera iniziativa ha fatto da cornice alla celebrazione religiosa conclusa con la tradizionale processione, seguita dalla banda e dai fuochi d’artificio. Ma è stata la giornata di sabato quella più densa di momenti di riflessione e commozione; il convegno della mattina ha visto la partecipazione di autorità del mondo politico e culturale, che hanno discusso sulla rivalutazione e ristrutturazione del complesso monumentale. Di emergenza storico-artistica e potenzialità culturale ed economica del sito hanno parlato la Presidentessa del Fai Franca Di Carlo Giannella e il Professor Tito Rubini. Incoraggiante è stato il rinnovato impegno assunto dal Sindaco Andrea Luzi e dall’Assessore Regionale Dino Pepe a contribuire e sostenere la valorizzazione del complesso di Santa Maria a Vico, affinchè non resti una delle bellezze sconosciute e abbandonate del Mondo.  E’ stato dedicato a bambini e turisti il pomeriggio di giochi popolari, balli, visite guidate e voli turistici presso il campo di volo val Vibrata, mentre nella serata, sotto un cielo stellato ai piedi della bellissima Chiesa, il gruppo degli Epas, intervallato da racconti e video, ha concluso la seconda giornata di festa. In allegria e divertimento è trascorsa la domenica che ha ospitato anche una tappa del tour di bike. «Non credo ci siano state polemiche, il gruppo dei Cultori e volontari amici, che ringrazio per quanto fatto, hanno lavorato con passione e spirito di collaborazione per realizzare tutto questo e auspico di continuare con la stessa passione per i prossimi eventi. Un ringraziamento doveroso va all’amministrazione comunale e all’intera città, che continua a sostenerci con fiducia,  ai numerosi sponsor che grazie al loro contributo hanno preso parte all’evento e ai preziosi riconoscimenti e patrocini concessi. Il Sodalizio Cultori di Ercole è tornato e presto conoscerete il nuovo calendario di eventi” conclude il Presidente Paolo Costantini.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi