Roseto. IN ARRIVO DALLA REGIONE I FONDI PER REALIZZARE IL NUOVO CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE ED UN CENTRO DEL RIUSO

14 Marzo 2014 21:040 commentiViews: 12

 

 

In arrivo un co-finanziamento di 350 mila euro per due importanti opere a favore della città di Roseto grazie all’assessore Di Dalmazio

 

In una nota dei giorni scorsi l’assessore regionale all’Ambiente, Mauro Di Dalmazio, ha confermato l’arrivo di un importante co-finanziamento per il Comune di Roseto degli Abruzzi che servirà per la realizzazione del nuovo Centro di Raccolta comunale e per la creazione di un Centro del riuso, ovvero una struttura in cui si svolge attività di consegna e prelievo di beni usati ancora utilizzabili, utile al fine di ridurre il numero di rifiuti prodotti. I contributi erogati per queste due importanti opere saranno, rispettivamente, di 250 mila euro (pari al 70% della spesa totale) per il nuovo Centro di Raccolta comunale; e di 100 mila euro (pari al 70% della spesa totale) per il Centro del riuso.

 

Per quanto concerne il Centro di Raccolta comunale questa Amministrazione ha già avviato una prima attività presso l’area adiacente l’autoporto – conferma l’assessore ai lavori pubblici ed ambiente, Fabrizio Fornaciari – ma grazie a questo co-finanziamento saremo in grado di realizzare un centro più grande che consentirà ai cittadini, ed alle imprese di Roseto, non solo di conferire ingombranti, RAEE (rifiuti di apparecchiature elettroniche ed elettriche) e potature, ma anche altre frazioni di rifiuto”.

 

Questo importante risultato è il frutto di un lavoro congiunto con il Governatore Gianni Chiodi e l’assessore all’Ambiente, Mauro Di Dalmazio, e consentirà di realizzare finalmente un’opera molto attesa nella nostra città. Sin dal nostro insediamento infatti abbiamo lavorato per creare un’area idonea per il conferimento da parte dei cittadini che, da diverso tempo, è già in funzione, e liberare l’area circense al fine di restituire dignità e decoro al nostro lungomare Trieste” sottolinea l’assessore Fornaciari.

Roseto, da tanto tempo, attendeva questa notizia visto che, già una volta, la nostra città ha perso l’occasione di poter usufruire di un finanziamento adeguato per poter risolvere questi problemi. Infatti nell’Assemblea di CIRSU n. 5 del 27/11/2008 i Comuni soci di Giulianova, Mosciano S. Angelo e Morro d’Oro ottennero, grazie a somme investite da Regione e CIRSU, la realizzazione di un Centro di Raccolta comunale nei rispettivi territori, mentre il comune di Roseto degli Abruzzi rimase misteriosamente escluso. Salvo poi, l’anno successivo, ricordarsi di approvare un progetto di realizzazione della struttura stessa dietro lo stadio Fonte dell’Olmo, opera che non ha mai visto la luce. Un enorme passo avanti, quindi, per migliorare la qualità del servizio di raccolta, per l’incremento della differenziata ed iniziare così una seria politica di sensibilizzazione della cittadina verso una riduzione dei rifiuti prodotti” conclude l’assessore rosetano ai lavori pubblici ed ambiente.

 

Quest’ennesimo, importante risultato conseguito dimostra che la nostra Amministrazione comunale sta lavorando con impegno ed attenzione e, alle chiacchiere, preferisce rispondere con i fatti – chiosa il primo cittadino, Enio Pavone – voglio ringraziare personalmente i vertici della Regione Abruzzo per questo co-finanziamento che ci consentirà, mi auguro in tempi brevi, di aprire queste due importanti strutture

Roseto 14/03/2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi