Teramo. Teramo Vivi Città: i lucchetti all’ex Oviesse un giusto atto di equità.

1 Febbraio 2014 17:350 commentiViews: 17

 

Su disposizione della Questura di Teramo, ieri mattina gli addetti dell’ufficio del comune di Teramo, hanno messo i lucchetti alle serrande dei locali ex Oviesse che qualche giorno fa erano stati occupati abusivamente.

 

Il 20 gennaio scorso Marcello Olivieri, Presidente di Teramo Vivi Città, aveva inviato un esposto denuncia presso la Procura e la DIGOS di Teramo proprio per chiedere un intervento per la sicurezza dei cittadini.

 

I locali ex Oviesse erano stati smessi da parecchi giorni, quindi all’interno della struttura mancano tutte le misure di sicurezza previste dalla legge.

 

Gli occupanti abusivi, invitavano anziani, donne e bambini ad entrare in una costruzione dove non ci sono i sistemi di sicurezza per l’impianto elettrico, il servizio antincendio e le porte antipanico.

 

Un comportamento scriteriato che esponeva a dei pericoli i cittadini che in buona fede accettavano l’invito ad entrare nei locali.

 

Teramo Vivi Città esprime grande soddisfazione, ringrazia la Questura di Teramo e si complimenta con il sindaco Maurizio Brucchi per aver tenuto sempre alta l’attenzione per la tutela dei cittadini.

 

 

 

 

 

 

 

TERAMO 01 febbraio 2014

Cordiali saluti

“Teramo Vivi Città’”

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi