“Campli borgo della musica”: dal 23 agosto al 6 settembre torna la Masterclass più prestigiosa d’Italia

23 Agosto 2013 00:500 commentiViews: 18

“Campli borgo della musica”: dal 23 agosto al 6 settembre torna la Masterclass più prestigiosa d’Italia

Campli borgo diffuso della musica dal 23 agosto al 6 settembre, con la IV Masterclass-Progetto IMC, divenuta ormai uno degli appuntamenti più prestigiosi nel panorama nazionale. Oltre 150 giovani artisti, provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa, giungeranno e risiederanno a Campli, per migliorare e affinare le proprie conoscenze musicali, attraverso corsi di perfezionamento individuali e di gruppo tenuti da docenti di rilievo internazionale, tra cui: Ilya Grubert, Ettore Pellegrino, Gloria Campaner, Roberto Plano, Giovanni Scaglione e tanti altri.

L’iniziativa è stata presentata oggi in conferenza stampa al Bim di Teramo dal sindaco di Campli, Gabriele Giovannini, dall’assessore alla Cultura, Daniele Barbieri, dal direttore artistico di “Campli borgo della musica”, M° Giuseppe Scorzelli, dal direttore artistico, M° Ettore Pellegrino, e dal segretario generale, Giorgio Paravano, dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese.

“Una manifestazione – spiega il direttore artistico Scorzelli – che trasformerà per 15 giorni lo splendido borgo camplese in un catino culturale d’eccellenza. Il fiore all’occhiello della Masterclass è il corso di direzione d’orchestra, che culminerà con il concerto del 30 agosto nel quale i corsisti potranno esibirsi con la prestigiosa Orchestra Sinfonica Abruzzese, che ringraziamo per la disponibilità e per aver eccezionalmente scelto di esibirsi, a conclusione dei festeggiamenti della Perdonanza Celestiniana, insieme ai migliori allievi del progetto IMC-Campli Borgo della Musica”.

Anche quest’anno, la Masterclass si divide in due periodi: una sessione dal 23 agosto al 1° settembre e la seconda dal primo al 6 settembre.

“Un evento di altissimo livello – interviene il primo cittadino, Giovannini – che segue una serie di manifestazioni di eccellenza, che hanno richiamato a Campli tantissimi visitatori e si protrarranno fino alla metà di settembre, rappresentando così anche un indotto importante per gli operatori economici del territorio. Questo progetto è davvero un patrimonio di tutti e l’auspicio è che in futuro si possano attrarre sempre più sponsor e risorse da destinare alla cultura”.

“Siamo orgogliosi di partecipare a questo processo di crescita del territorio – spiegano Paravano e Pellegrino della Sinfonica Abruzzese -. Pochissimi corsi in Italia offrono la possibilità di confrontarsi con un’orchestra nazionale e la Sinfonica Abruzzese si sente più che mai un’orchestra radicata e al servizio dell’intero territorio regionale. Ringraziamo il sindaco e l’amministrazione di Campli che credono nella cultura come valore in sé e anche come volano di sviluppo”.

La Sinfonica Abruzzese punta molto sulla Masterclass, tanto da aver istituito due borse di studio, una per direttori d’orchestra e una per i solisti, che consentiranno ai vincitori di esibirsi in concerto con l’Orchestra nel 2014.

Anche quest’anno diversi concerti, tutti ad ingresso libero, andranno a valorizzare alcuni dei luoghi più suggestivi del territorio, come la Chiesa di San Pietro a Campovalano, la Chiesa di N. S. delle Vittorie a Sant’Onofrio e la Sala Consiliare di Palazzo Farnese.

Questo il calendario degli appuntamenti in programma: il 26 agosto, presso la Chiesa di San Pietro di Campovalano, alle ore 21, Concerto di Musica da Camera; il 27 agosto presso la Sala Consiliare di Campli Concerto di Musica da Camera; il 30 agosto in piazza San Francesco, alle ore 20.30, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese in concerto; il 31 agosto sempre presso la Sala Consiliare, alle 21, concerto di Musica da camera; il 1° settembre presso la Sala Consiliare, alle ore 21, Concerto per pianoforte a 4 mani, al piano Erika Vicari e Tatjana Vratonjic. Il 4 settembre, alle ore 21, presso la Chiesa di N.S. delle Vittorie di Sant’Onofrio il Concerto per flauto e chitarra con Sacha De Ritis e Roberto Di Stanislao .

L’evento è sponsorizzato da Gruppo Baltour, Toyota e Globo Calzature.

Altre informazioni su: www.progettoimc.it

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi