Casalbordino. Gara di kung fu, la figlia sulle orme del Padre. Grande successo per la squadra giuliese.

4 maggio 2013 00:150 commentiViews: 172

Per il terzo anno consecutivo è stato organizzato il torneo di arti marziali cinesi chiamato FU JOW, il nostro concittadino giuliese, già pluricampione di Sanda (combattimento a contatto pieno) Kung Fu tradizionale e di Taiji Quan, il Maestro Fabio Anzidei che, ha già vinto le prime due edizioni del Fu Jow, sia nella categoria maestri, che nella categoria Du Lian tradizionale, quest’anno ha rischiato di fare il tris per il terzo anno consecutivo. A sorpresa un’altra Anzidei ha calcato il tatami, la giovanissima Giada (8 anni), figlia del Maestro alla sua prima gara in due specialità: forme a mani nude e forme con arma corta categoria 7-12 anni, vincendo ben due medaglie d’argento. Altri successi sono arrivati con gli altri allievi della scuola che in totale riportano a casa ben 15 medaglie: il primo e secondo posto nella categoria Seniores avanzati mani nude ed armi dell’allievo Stefano Rapali; il 2° posto dell’allievo Danilo Brandimarte nella categoria Taiji Quan avanzati mani nude. Un grande riconoscimento va all’infaticabile Chiara Santoro, allieva avanzata e assistente del Maestro Anzidei che ha guidato la squadra x tutto il riscaldamento pre-gara e che in oltre ha esordito come arbitro.

www.giulianovanews.it

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi