Martinsicuro. Sequestrati un quintale di botti, due denunciati dalla G.d.F. di Giulianova

1 gennaio 2013 12:340 commentiViews: 5

GUARDIA DI FINANZA: TERAMO – UN QUINTALE DI BOTTI SEQUESTRATI. DUE PERSONE DENUNCIATE.

Un quintale di botti, pronti all’uso, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Giulianova (TE).
I militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Giulianova, durante lo svolgimento di specifici servizi finalizzati al contrasto della vendita illegale di “fuochi”, hanno eseguito un controllo in Martinsicuro (TE) presso un negozio di proprietà di tale I.G..
Nel retro della citato esercizio commerciale, coperti da una pensilina, venivano rinvenuti 580 pezzi tra “petardi”, “cipolle” e “bombe per mortaio”, materiale per il quale l’esercente non è stato in grado di esibire idonea documentazione che ne autorizzasse il possesso e la detenzione.
Gli artifici pirotecnici, rientranti, in parte, nelle categorie classificate – “IV” e “V” – gruppo “C” – ed altri, quali le “bombe da mortaio” e le “cipolle”, non classificati, sono stati sequestrati per violazione delle norme che ne disciplinano il trasporto e la detenzione.
I militari operanti notando nel negozio oggetto del controllo tale T.W., di San Benedetto del Tronto (AP), oltremodo “interessato “ all’attività svolta, decidevano di procedere a controllo all’autovettura di cui lo stesso aveva la disponibilità, rinvenendo al suo interno ulteriori artifici pirotecnici, denominati “Tiger”, “Killer Typhoon” e “Zeus”, tutti appartenenti alla “IV” e “V” categoria – gruppo “C” – che, seduta stante, venivano parimenti sequestrati in violazione di norme del T.U.L.P.S. e del C.P.
Entrambe i soggetti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo.
L’attività svolta rientra nell’opera di contrasto alla commercializzazione di botti illegali che la Guardia di Finanza , nella consapevolezza del serio pericolo per la pubblica incolumità, sviluppa durante le festività unitamente a tutte le altre Forze di Polizia.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi