In rilievo, Lettere

Il Sindaco di Fano Adriano, Luigi Servi: sul riposizionamento dei fondi PNRR

Rispetto alle notizie che stanno circolando proprio in queste ore sul riposizionamento dei fondi PNRR destinati al progetto Montagna Illuminata dei Comuni di Fano Adriano e Pietracamela, una riflessione è d’obbligo: sono un uomo e un Sindaco che della concretezza e di una visione a lungo raggio ha fatto la sua bandiera e oggi la situazione di stallo che le economie dei nostri territori devono subire è obiettivamente inaccettabile. Abbiamo l’onore di amministrare territori commoventi per la loro grande bellezza e per la ricchezza di tradizioni e di valori, però anche con importanti punti di criticità per la mancanza di veri, importanti e strategici progetti e finanziamenti di riqualificazione e rinascita dei luoghi e delle comunità.

Apprendiamo dalla stampa che la Regione potrebbe decidere di utilizzare i finanziamenti destinati al progetto “Montagna Illuminata” per l’acquisto degli impianti sciistici di Prati di Tivo (Comune di Pietracamela) e Prato Selva (Comune di Fano Adriano), sarebbe un peccato dover rinunciare momentaneamente a un progetto che di fatto avrebbe segnato sicuramente un attrattore importante per queste aree interne e per tutta la montagna, constatiamo però che una decisione del genere presa dalla Regione potrebbe essere la chiave di volta di una impasse che non fa bene a nessuno. Attendiamo fiduciosi le decisioni che il Governo Regionale vorrà prendere, sicuri che vorrà valutare la soluzione migliore per Fano Adriano e Pietracamela, che potranno così di nuovo brillare come mete turistiche di primo piano.

Il Sindaco

Luigi Servi

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.