Cultura & Società, In rilievo, Libri in vetrina

EDITORIA. “FILO INVISIBILE” DI MARTINA E MARZIA CARBUTTI NEL RICORDO DEL PAPA’ LEGATO IN GIOVENTÙ ALLA “NOSTRA” GIULIANOVA

 

Giulianova. Segnaliamo l’opera prima delle sorelle Martina e Marzia Carbutti, scrittrici per caso e per amore del loro papà volato troppo presto da questa terra. Isieme hanno scritto un omaggio al loro papà scomparso, una sorta di diario di metabolizzazione della sua mancanza,  i cui  proventi sono interamente devoluti alla Fondazione Santa Lucia IRCCS, ospedale in Roma di neuro riabilitazione ed istituto di ricerca in neuroscienze. Il libro “Un filo invisibile” è stato scritto col cuore e tanta umiltà per dare sostegno a chi come loro vive il dolore di un lutto. Cercando su internet . ” Sarebbe il nostro sogno – confessano- fare “qualcosa” per ricordare il nostro papà,  perchè ci riempie di gioia quando arriviamo al cuore della gente. Ed è importante – continua Martina – perché spero che come noi possano “trarre”  benefici leggendo le nostre pagine.  Tengo molto anche allo scopo benefico – concludono le due sorelle – , visto che l’intero ricavato verrà devoluto alla Fondazione e questo ci fa “sentire” utile”. Siamo anche noi emozionati nell’apprendere che il papà si chiamava Valter (strane coincidenze) e che frequentava da giovane la “nostra” amata Giulianova, la “Posillipo d’Abruzzo” 

 

UN FILO INVISIBILE è un libro immersivo dal testo leggero, scorrevole e a volte volutamente ironico, che vuole far riflettere sull’esistenza della vita oltre quella terrena. Un libro che vede autrici Martina e Marzia, non solo due sorelle ma anche, e soprattutto,due donne, che hanno deciso di affrontatela scomparsa del loro papà scrivendo una sorta di diario che ne racconta l’essenza, la profondità quanto la simpatia, a volte esilarante. Ed è proprio per elaborarne la mancanza che alle lacrime, secondo gli indiani Chan Kom ritarderebbero l’arrivo dell’anima in cielo, hanno fatto prevalere la scrittura dettata dal cuore. Nasce così Un Filo Invisibile, iniziato come puro sfogo dell’anima da Martina, la sorella minore, che forse nel tentativo inconscio di superare la perdita ha iniziato a condividere racconti di vita vissuta del suo papà con gli amici virtuali sulla pagina Facebook. E per la prima volta quella che spesso è la “non” realtà dei social si è trasformata in quella realtà tangibile che soltanto un libro può rappresentare. Un Filo Invisibile inverte così il percorso traslando dal mondo digitala quello fisico, per raccontare su carta momenti di vita, prima cristallizzati su un computer o un telefonino. Un libro in cui, proprio come sui social, la grafica è leitmotiv di pagine arricchite di immagini, Emoticons e aforismi per inviare a tutti, ricordare a sé stessi, che la  vita continua anche lassù…

Un tuffo nel passato dove immergersi nella propria infanzia per una seconda volta, in un mix di sorrisi e commozione che tocca il cuore di ognuno e diviene spunto di riflessione. Perché certi messaggi, le raccomandazioni eil ripetersi di alcuni gesti dei propri genitori,solo in età adulta possono essere compresi e apprezzati.

Scelta naturale quella di condividerlo coni lettori, per supportare chi come loro vive un dolore così grande e per sostenere la Fondazione Santa Luciadevolvendone interamente i proventi. La Fondazione Santa Lucia  IRCCS è un ospedale di neuro riabilitazione ed istituto di ricerca in neuroscienze, dalle autrici descritto come “una seconda casa” quando la loro mamma, ai tempi paralizzata, ne era degente.

Martina e Marzia hanno rispettivamente quarantatré e quarantasei anni, oggi impiegate hanno vissuto in passato per anni importanti esperienze lavorative nel mondo dell’infanzia,Martina gestendo un nido famigliae Marzia quale organizzatrice e animatrice di feste per bambini.

Insieme conservano un sogno ancora chiuso nel cassetto:svolgere missioni umanitarie in diversi paesi africani. Il loro librodal titolo“Un Filo Invisibile”pubblicato con Passione Scrittore, partner di Mondadori Store, è in vendita in tutte le librerie online e ordinabile nelle librerie fisiche.

“Asciuga le tue lacrime e non piangere se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace” (S.A.)

Scheda del libro:

Titolo: Un filo invisibile

Autori: Martina e Marzia Carbutti

Editore: Passione Scrittore Selfpublishing

Pagine: 112

ISBN: 9788833776743

Prezzo: 17 Euro

Uscita: Giugno 2022

Nota: I proventi sono interamente devoluti alla Fondazione Santa Lucia IRCCS

Link: https://www.amazon.it/filo-invisibile-Martina-Carbutti/dp/8833776743

 

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.