Cultura & Società, Eventi a Giulianova, Libri in vetrina

GIULIANOVA. MERCOLEDÌ 29 DICEMBRE, ORE 21,30, READING/PRESENTAZIONE “QUANDO PIOVE CANTO PIÙ FORTE”

MERCOLEDÌ 29 DICEMBRE ORE 21,30

READING/PRESENTAZIONE

QUANDO PIOVE CANTO PIÙ FORTE

Incontro con: Paolo FIORUCCI (chitarra e voce) 

A cura di: Manuela VALLERIANI  

 

https://www.ilnomedellarosa.com/quando-piove-canto-piu-forte/

“In Quando piove canto più forte la parola si fa possibilità per riconquistarsi, per tornare ad appartenersi, attraverso una scrittura immediata, lineare, ironica. Ogni poesia coltiva in sé i propri sogni e Fiorucci vola alto ma sempre con i piedi ben saldi alla terra”

REMO RAPINO

 

Paolo Fiorucci è “Il Libraio di Notte” e quando arriva la sera, da un piccolo paesino montano, i suoi versi prendono vita e abbracciano angoli vicini e orizzonti lontani.

Che siano ricordi, speranze, desideri, sconfitte, il dentro si mischia con il fuori, in una luce che si posa sulle cose con delicatezza e ne rende i contorni sfumati. E così accanto alle parole, ci sono le polaroid che lui scatta con una Spirit 600 CL, istantanee di un viaggio senza meta, fatto di soste nei crocicchi dell’amore, della giovinezza, della materia di cui siamo fatti.

Occorre fermare il tempo, per sedersi, ascoltare e lasciarsi emozionare da questo canto che si fa più forte quanto più fitta diventa la pioggia.

POSTFAZIONE di Amedeo Di Nicola

 

Paolo Fiorucci (1984), nasce a Chieti. Laureato in Lettere, apre nel 2018 la libreria Il Libraio di Notte di cui si sono interessati vari media nazionali, fra cui Il Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, Il Fatto Quotidiano, Rai 3, Tv2000, Radio 1, Radio 3 e tanti altri. Dal 2020 è direttore artistico del Festival “Libri nell’Entroterra” a San Benedetto in Perillis (AQ), paese dell’appennino abruzzese dove ha dato inizio al progetto “Borgo del libro” e in cui vive. Ha pubblicato il libro 21 poesie invece di chiederti come stai (2019, Riccardo Condò Editore).


 

TUTTE LE DOMENICHE

DALLE 16:00 ALLE 20:00 

“TORNEO DI BRIDGE”

 

Dopo una latitanza di oltre una creazione, ripartono a Giulianova i tornei di Bridge. Ogni domenica pomeriggio, dalle ore 16:00 alle ore 20:00, l’associazione culturale “Il nome della Rosa” ospita un torneo del gioco di carte più affascinante del mondo.

È DIFFICILE GIOCARE A BRIDGE?

Sgombriamo il campo da un pregiudizio comune. No. Non è difficile. Ma, certo, la presenza diverse regole e strategie di gioco di tempo e pazienza per essere appreso ed assimilato.

Pertanto, si può imparare a giocare a bridge solo seguendo un corso di prossima organizzazione presso il circolo, tenuto da un istruttore federale.

Ma la spesa fatica per imparalo è poi ampiamente ricompensata dalle soddisfazioni che esso dà quando una giocata o una strategia di gioco risulta vincenti.

Il bridge è pertanto un ottimo strumento per esercitare la memoria e stimolare la mente, adatto per tutte le età…

https://www.ilnomedellarosa.com/torneo-di-bridge/


 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.