USA. Che brutta cosa i paragoni.

4 ottobre 2018 20:290 commentiViews: 11

I paragoni sono spesso antipatici, pero’ qualche volta non si può’ stare lontani da una risposta,

Archivio Benny Manocchia giornalista e Sammy Davis Jr. (Harlem, 8 dicembre 1925 – Beverly Hills, 16 maggio 1990) è stato un ballerino, cantante, vibrafonista, batterista, attore e comico statunitense.

appunto un paragone,Gli americani che vengono in Italia
sono quasi sempre portati a criticare tutto quanto vedono a casa nostra. Molte volte abbiamo sentito e risentito che gli italiani sono sporchi,non si lavano,puzzano.Gli americani,invece,sono  pulitissimi,usano profumi,unghie sempre pulite,sapone a volonta’. Gia’,in uno Stato che deve
essere ancora creato,perche’ i 50 della nazione vivono in un mondo pieno di barboni puzzolenti,ubriaconi che vomitano dalla mattina alla sera.. Si,pero’ in Italia bisogna stare attenti perche’ per strada o in albergo ti rubano tutto quanto possono. Non negli Stati Uniti,perbacco.Una nazione non soltano pulita ma priva di persone che rubano,per strada o in albergo. Chiedetelo al direttore di una rivista con la quale ho collaborato
 per molti anni;chiedetelo a un mio caro amico abruzzese che sulla metropolitana (a proposito:,subways da brivido)   gli sfilarono il portafogli con passaporto. La
polizia gli disse: “queste cose succedono”. D’accordo,ma intanto in Italia,in ogni paese italiano, un povero americano deve crepare perche’ “non trova mai un cesso pubblico.”
Ahime’,quante volte a Manhattan (citta’ con 12 milioni di abitanti)) mi sono trovato in una situazione imbarazzante perche’ in questa citta’ non esistono gabinetti pubblici e cosi’ sono stato costretto ad
entrare in un albergo,pagare qualche dollaro per usare (per due minuti) il gabinetto al primo piano. Ah,ma il mangiare e’ un’altra cosa: volete mettere hot dog e hamburger contro quel
cibo italiano che “da’ la diarrea a molti turisti americani?”  Non sanno piu’ dove attaccarsi:treni,navi
traghetto per andare in Sardegna, e Sicilia.. Pero’ come si fa a
non ricordare West Virginia,Tennessee, North Dakota e tanti altri Stati che primeggiano nel
campo della sporcizia.Il sottoscritto ha visitato gli Stati Uniti in lungo e in largo per lavoro e puo’ giurare che in alcune zone c’e’ sicuramente passato il “diavolo” addetto alle zozzure della vita.
Davvero:qualche volta i paragoni sono necessari.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi