Teramo. L’Associazione Culturale LIBEReMENTI presenta il nuovo romanzo di Enzo Delle Monache  “Le ali di Eleonora”.

23 maggio 2018 18:160 commentiViews: 123

Sala Polifunzionale della Provincia, Teramo

Sabato 26 Maggio2018 ore 17:30

Locandina Le ali di Eleonora

 

Teramo: Sarà presentato sabato 26 maggio 2018 nella sala polifunzionale della Provincia di Teramo, “Le ali di Eleonora“, il quinto romanzo dello scrittore teramano Enzo Delle Monache. L’opera, già premiata, da inedito, al Concorso “Città di Pontremoli”, è tratta da una storia vera ed è ambientata in una Ferrara dei giorni nostri. Il romanzo, edito da Artemia Nova editrice di Mosciano Sant’Angelo (TE), tratteggia la vita di un’adolescente che percorre gli inferni del mal di vivere, passando attraverso la violenza, la sindrome da abbandono, l’autolesionismo, la droga, l’anoressia e la bulimia.

 

Intervengono: Domenico De Berardis (Psichiatra), Mariagrazia Giorgi (psicologa) e Giovanna Frastalli (sociologa). I Relatori si confronteranno sulle problematiche adolescenziali raccontate nel libro enfatizzandone i personali punti di vista tecnico-professionali. Nel corso della serata interverrà Stefania Nardini (Dir. Scolastica) in qualità di presidente dell’ Associazione Soroptimist Teramo, che relazionerà sui temi, all’insegna dei valori etici dell’associazione quali le pari opportunità, i diritti umani e l’avanzamento della condizione femminile.

Enzo Delle Monache, l’autore

«Ho lavorato a questo libro per oltre due anni con reverenziale timore e delicatezza mirando a rispettare i temi e le persone coinvolte nelle vicende» ha dichiarato l’ingegnere Enzo Delle Monache che parla del suo libro come di un viaggio sofferto nelle cupe pieghe dell’animo umano ma sempre con lo sguardo rivolto all’orizzonte.

 

Gli allestimenti artistici di pittrici locali, l’incanto visivo degli scatti fotografici , la musica del cantautore Marcello Graduato e la voce del regista Rolando Macrini contribuiranno a creare la suggestiva atmosfera per scoprire il romanzo che, come scrive lo psicologo Ernesto Albanello, «se mai ce ne fosse stato bisogno, ha definitivamente sancito l’ingresso di Enzo Delle Monache in un ristretto ambito di romanzieri che sono dotati di una rara fluidità stilistica».

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi