Bisenti. Intervento dei Vigili del Fuoco per un furgone incendiato

2 aprile 2018 07:190 commentiViews: 9

Stanotte, poco prima delle 22:00, una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo, con il supporto di una squadra del distaccamento di Penne, in provincia di Pescara, sono intervenute a Bisenti per l’incendio di un furgone. Le squadre dei vigili del fuoco sono arrivate sul posto con due autopompe e un’autobotte, riscontrando che un furgone telonato Iveco Daily, di un’azienda di Savona impegnata in zona per l’effettuazione di lavori sulle linee elettriche per conto dell‘Enel, era completamente avvolto dalle fiamme. VIDEO Video dei Vigili del Fuoco di Teramo
L’incendio del furgone ha provocato anche lo scoppio di una bombola di GPL, che si trovava a bordo del mezzo insieme ad attrezzature e utensili di lavoro. Le fiamme si sono estese anche ad una Fiat Stilo parcheggiata nelle vicinanze, che veniva spenta mediante un’estintore utilizzato da alcuni operai presenti sul posto. Lo scoppio della bombola di GPL ha provocato anche la rottura dei vetri di alcune finestre della vicina scuola elementare, oltre al danneggiamento di un palo dell’illuminazione pubblica e di una pozione della pavimentazione della piazza. I vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere il furgone, che è rimasto completamente distrutto dalle fiamme e dagli effetti dello scoppio.
Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Bisenti per effettuare i rilievi di competenza. Fonte centro documentale dei Vigili del Fuoco di Teramo per www.giulianovanews.it

L'immagine può contenere: una o più persone
L'immagine può contenere: una o più persone
L'immagine può contenere: spazio all'aperto
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi