Teramo. Caso ISA/Melozzi: il processo a Teramo

20 febbraio 2018 20:490 commentiViews: 114
Questa mattina il Tribunale Monocratico Penale di Roma, aderendo all’eccezione formulata dall’Avv. Stefano FRANCHI, difensore del Maestro Enrico MELOZZI, ha dichiarato la propria incompetenza territoriale nel processo che vede i l violoncellista e compositore teramano difendersi dalle accuse formulate contro di lui dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese.

Maestro Melozzi

L’ISA si ritiene infatti diffamata per alcune esternazioni pubbliche di Melozzi sulla modalità di gestione dei finanziamenti percepiti dall’orchestra negli ultimi decenni. Le interviste incriminate risalgono all’anno 2011.

Il Processo pertanto verrà portato avanti dalla Procura di Teramo, che dovrà valutare la veridicità delle accuse dell’orchestra aquilana, e la eventuale portata diffamatoria delle opinioni del famoso musicista abruzzese, da sempre impegnato nella lotta contro i monopoli culturali e le lobbies della cultura e della musica.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi