Ascoli Piceno. PINO PROCOPIO Trecentosessantacinque d’arte a cura di Giuseppe Bacci presso Tacconi Art Space

16 gennaio 2018 19:570 commentiViews: 27
ASCOLI PICENO  TACCONI ART SPACE, Zona Industriale Campolungo,
Via 328/ma, 2-4, (di fronte al Centro Commerciale Città delle Stelle)
19 Gennaio – 23 Febbraio 2018
Inaugurazione Venerdì 19 Gennaio 2018 ore 18:30
Calendario catalogo GRAFICHE TACCONI in mostra

Pino Procopio

Venerdì 19 Gennaio alle ore 18:30 sarà inaugurata, all’interno dello spazio espositivo  Tacconi  Art Space delle  Grafiche Tacconi di Ascoli Piceno, in collaborazione con  L’Idioma Centro d’Arte, la mostra di  Pino Procopio  Trecentosessantacinque d’arte, a cura di Giuseppe Bacci. L’appuntamento, per il territorio piceno, è di quelli da non perdere,  per l’inaugurazione della mostra, per la presentazione del calendario-catalogo 2018 delle  Grafiche Tacconi giunto quest’anno alla diciannovesima edizione e per la  partecipazione di  Pino Procopio (nato a Guardavalle Catanzaro nel 1954, naturalizzato abruzzese), pittore, scultore e illustratore esponente del figurativismo, con studi artistici iniziati a Catanzaro ed ultimati a Roma, dove, nel 1982 si laurea in architettura all’Università La Sapienza di Roma. È conosciuto dal vasto pubblico come disegnatore e pittore con un linguaggio  sui generis, sviluppando una sua personale tematica artistica pervasa da una vena altamente ironica, per lo più animata da personaggi felliniani, stralunati, con toni grotteschi e caricaturali e dai corpi e volti deformati. I suoi quadri sono scenografie teatrali, visioni bizzarre, affollate da figure dalle forme straripanti e vivificati da colori puri, vivacissimi e prepotenti come quelli di un bambino.
Trecentosessantacinque (giorni) d’arte è l’augurio che sintetizza l’annuale calendario-catalogo delle Grafiche Tacconi e la validità della collaborazione tra arte e industria, testimoniata del proficuo dialogo interdisciplinare.  Briciole pittoriche di argomento estetico, raccolte in immagine. Così si presenta questo calendario-catalogo, gustosamente ironico ed erudito, in cui Pino Procopio mostra il suo mondo e la sua arte di cui è portavoce. Le sue opere risultano pertanto metafore del vissuto quotidiano, attraverso colore, forma, luce, tratto ironico, segno grafico,  che portano in direzione e luogo determinati dell’iconografia artistica novecentesca fino alle avanguardie storiche (George Grosz, Otto Dix, James Ensor, Heinrich Hoerle, Mino Maccari…).  Procopio respira magie medievali e sperimentazioni contemporanee, così da articolare la sua arte con il pensiero, per esprimerlo attraverso figure e forme simboliche, ottenendo grandi consensi da parte di addetti ai lavori, oltre che dal suo pubblico.
Il calendario-catalogo, edito dalle  Grafiche Tacconi, con testi di  Giuseppe Bacci Costanzo Costantini,  Folco Quilici,  Mariastella Margozzi e con dedica dell’artista, sarà offerto ai presenti.
La serata inaugurale, appuntamento da non perdere, sarà  allietata  dalle delizie di Picenum Tour, dagli  chef  Daniele Citeroni dell’Osteria Ophis e  Andrea Mosca  del  Ristorante Marili. Rallegrerà  la serata lo Special Jam Trio con musica live.
La mostra proseguirà fino al 23 febbraio 2018 con orari pomeridiani nei giorni feriali dalle 16,00 alle 18,30.

 

PINO PROCOPIO. Trecentosessantacinque d’arte
LUOGO:  Tacconi art space, Ascoli Piceno, Zona Industriale Campolungo, Via 328/ma, 2-4, ASCOLI PICENO (di fronte al Centro Commerciale Città delle Stelle)
PERIODO: 19 Gennaio – 23 Febbraio 2018  Orari: feriali 16:00 − 18:30 Sabato e festivi chiuso. Fuori orario su appuntamento info: 342.1212133
CURATORE: Giuseppe BACCI
CALENDARIO CATALOGO: a cura delle GRAFICHE TACCONI, con testi di Giuseppe Bacci, Costanzo Costantini, Folco Quilici, Mariastella Margozzi.
Per informazioni:  Tacconi art space
Tel. 0736.811425, Fax 0736.812180, Cell.  342.1212133, Cell. 339.8895499.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi