Primo tempo fatale all’Amicacci, Porto Torres corsaro ad Alba Adriatica

18 Dicembre 2016 09:390 commentiViews: 23

 

Primo tempo fatale all’Amicacci, Porto Torres corsaro ad Alba Adriatica

Terza sconfitta consecutiva per la DECO Group Amicacci, che cede davanti al proprio pubblico contro la prima in classifica GSD Porto Torres con il punteggio di 60-66. Partita dalle due facce per la squadra guidata da coach Malik Abes, che paga un primo tempo di grande difficoltà di fronte alla prorompenza dei sardi, per poi disputare una buona ripresa lottando ad armi pari.

A inizio match Porto Torres si porta subito avanti con un tiro dal pitturato di Bates e dalla media di Scott. L’Amicacci parte con una serie di errori al tiro prima di sbloccarsi con Marchionni che segna in appoggio. Due canestri consecutivi di Bates portano i sardi sul 2-10, dall’altra parte segna Brown ma una tripla di capitan Raimondi lancia la fuga degli ospiti. Prova a rispondere la squadra giuliese con un contropiede concluso da Macek, il quale non si ripete nel finale in un’azione simile. Si va così alla prima pausa sull’8-17.

Nella seconda frazione l’Amicacci parte con grande difficoltà soprattutto in attacco dove subisce la fisicità difensiva di Porto Torres. La squadra di coach Di Giusto invece è inarrestabile: segnano Scott in area e l’ex di turno Munn, ancora Scott piazza una tripla e Bates realizza un gioco da tre di in contropiede. Conclude il parziale di 0-13 un’altra bomba di Scott. Dopo la grandinata i padroni di casa provano la reazione con De Maggi che trova punti dalla lunetta e Bandura che colpisce dalla media. Risponde Simon Munn con due canestri dei suoi per il 16-37. Nel finale di tempo l’Amicacci cerca di aumentare l’intensità in difesa e la fluidità in attacco, realizzando con Bandura un mini-parziale di 5-0, che le consente di concludere il primo tempo sul 21-38.

Il rientro sul parquet vede una grande partenza dell’Amicacci che va a segno con De Maggi e Brown con tiri ben costruiti. Seguono due buoni possessi difensivi che lanciano altrettanti contropiedi entrambi conclusi da De Maggi, riducendo lo svantaggio fino al 29-40. Di Giusto chiama il timeout che riporta i suoi sui binari giusti, ricacciando indetro gli avversari. Una tripla di Bandura mantiene viva la rimonta, ma un contropiede dei sardi cui segue una palla persa sulla rimessa, consentono a Scott di segnare indisturbato i canestri del 32-48. Finale di quarto equilibrato con i padroni di casa che non mollano grazie ai punti del trio italiano De Maggi, Marchionni e Miceli. Si va all’ultima pausa sul 40-53.

Il quarto conclusivo si apre con i canestri di Pratt e Bates, che danno un vantaggio sicuro a Porto Torres, con l’Amicacci invece imprecisa al tiro. I giuliesi però non demordono e rispondono con un’azione personale Marchionni, De Maggi in contropiede e un’altra tripla di Bandura, portandosi sul 47-57. C’è anche l’occasione di riaprire il match a cinque minuti dal termine, ma non viene sfruttata una possibile ripartenza. Gli ospiti invece puniscono liberando bene nel pitturato Raimondi, per poi chiudere definitivamente i conti recuperando un pallone e andando a segno con il solito Matt Scott, autore complessivamente di 24 punti. Nel finale la squadra di casa d’orgoglio riduce lo svantaggio fino al 60-66 con cui termina l’incontro.

L’Amicacci chiude il girone di andata al quarto posto e si qualifica per le Final Four di Coppa Italia in programma a marzo, dove ritroverà Porto Torres. Il campionato si ferma per la sosta natalizia: il ritorno sul parquet è in programma sabato 7 gennaio con il turno casalingo contro il Padova Millennium.

 

DECO Group Amicacci Giulianova: Sanchez 8, Caiazzo, Macek 4, Awad, Brown 7, Minella ne, Marchionni 6, Pinault ne, Balcerowski ne, Miceli 2, Ravicini ne, Bandura 17, Brandimarte ne, De Maggi 16, Lombardi ne. All: Abes.

GSD Porto Torres: Raimondi 7, Jimenez Gonzalez ne, Munn 8, Scott 24, Conroj ne, Pratt 9, Di Francesco ne, Puggioni, Canu ne, Elia ne, Ion, Scarpa ne, Falchi ne, Brundu ne. All: Di Giusto.

 

Risultati 9^ giornata

DECO Group Amicacci – GSD Porto Torres 60 – 66
SBS Montello – UnipolSai Briantea84 Cantù 41 – 85
Dinamo Lab Banco di Sardegna – S.Stefano Banca Marche 44 – 60
Padova Millennium Basket – Cimberio HS Varese 67 – 62
Riposa: Santa Lucia Roma

Classifica

16 punti: GSD Porto Torres
14 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù
12 punti: S. Stefano Banca Marche
10 punti: DECO Group Amicacci Giulianova
6 punti: Santa Lucia Roma, Padova Millennium Basket
4 punti: Cimberio HS Varese
2 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna, SBS Montello

 

Stefano D’Andreagiovanni – Ufficio Stampa Polisportiva Amicacci

Polisportiva Amicacci
Centro Handisport “Ronald Costantini”
Via G. Galilei 377, 64022 Giulianova (TE)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi