L’Aquila. UNESCO GIOVANI ABRUZZO – LIBERTA’ A PIU’ VOCI -10/12/2016 – HUMAN RIGHTS DAY

5 Dicembre 2016 20:270 commentiViews: 42

UNESCO Giovani celebra la Giornata Mondiale dei Diritti Umaniimmagine-liberta-a-piu-voci-unesco-giovani-diritti-umani

 

Libertà di stampa e di espressione come valori fondanti di educazione e democrazia: sabato 10 dicembre 2016 eventi in tutte le regioni d’Italia

 

Appuntamento sabato 10 dicembre a L’Aquila presso il Palazzetto dei Nobili per la Tavola Rotonda “Libertà a più voci”, iniziativa organizzata per celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani dal gruppo Abruzzo del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO in collaborazione con il Comune dell’Aquila, nello specifico con gli Assessorati alla Cultura e alle Politiche Sociali e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo.

 

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti umani, la tavola rotonda << Libertà a più voci >> si inserisce all’interno di una rete di eventi diffusi su tutto il territorio nazionale e promossi dal Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

Nello specifico, la discussione convergerà sul tema della libertà di stampa e d’espressione attraverso il racconto diretto di profonde ed eterogenee esperienze professionali, per esplicitare le dinamiche riguardanti il mondo del giornalismo e della comunicazione nonché sensibilizzare l’opinione pubblica su problematiche d’attualità scomode e spesso occultate.

L’incontro dunque vuole porsi come atto di difesa e promozione verso una libertà che, pur essendo un diritto inalienabile dell’uomo, stenta ancora ad affermarsi come diritto globale. Nel mondo a noi contemporaneo, dove le libertà fondamentali dell’individuo appaiono continuamente minacciate è dunque necessario portare in luce un dialogo ed un confronto senza censure come forma per maturare verso un progresso civile e sociale.

Una società infatti, può dirsi davvero libera e democratica solo quando riesce a garantirne le condizioni, le possibilità e gli strumenti di accesso all’informazione e alla conoscenza.

 

Libertà a più voci si inquadra nell’ambito dei diversi eventi che, in tutta Italia, il Comitato Giovani UNESCO ha organizzato per celebrare la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, in modo capillare e coordinato, su tutto il territorio nazionale.

 

“Crediamo che i valori e gli ideali alla base di questa importante iniziativa internazionale, debbano essere promossi anche e soprattutto tra i giovani. Quest’anno abbiamo deciso di affrontare, all’interno della Giornata, il tema particolarmente attuale della libertà di stampa e di espressionecommenta Paolo Petrocelli, Presidente del Comitato Giovani. “Siamo infatti convinti che attraverso l’educazione al confronto e l’accesso diretto alla cultura e all’informazione, si possano formare giovani responsabili più consapevoli dei propri diritti e di quelli degli altri. In questo senso, la Giornata Mondiale rappresenta un’importante occasione per favorire questo dibattito in tutto il Paese”.

 

UNESCO Giovani promuove l’evento anche sui canali social ufficiali (pagina Facebook, Twitter e Instagram) tramite gli hashtag #UNESCOgiovani, #HumanRightsDay, #Standup4HumanRights, creati appositamente per la giornata. Previsto anche un contest fotografico su Instagram: per partecipare basta postare un’immagine che esprima il concetto di libertà di stampa e di espressione seguito dagli hashtag della giornata internazionale e @unescogiovani.

 

UNESCO GIOVANI – Oltre trecento giovani tra i 20 e i 35 anni, fra cui studenti, ricercatori, artisti, professionisti, manager e imprenditori: sono loro l’anima del Comitato giovani della Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO.  Costituitosi nel 2015, il Comitato Giovani ha l’obiettivo di supportare le attività della Commissione nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione.

 

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO

MODERATORI

 

Alessia Di Giovacchino, Press and Relation Office Didimà Comunicazione

Roberto Ciuffini, Giornalista News-Town

Saluti Istituzionali

INTERVENTI

Mario Di Gregorio, Ordinario Università dell’Aquila

Libertà e giustizia

Antonello Zappadu, Giornalista Prensa Internacional de Colombia

L’esilio obbligato

Simone Bruno, Reporter freelance

Racconti dalla Colombia

Elena Stramentinoli, Reporter Presa diretta

Tra inchieste giornalistiche e attualità

Carmine Amoroso, Regista

Censure e tabù nell’era dei social network

Giulio Borrelli, Giornalista

Sguardo alla libertà di stampa d’oltreoceano

Riccardo Noury, Portavoce Amnesty International Italia

Diritti umani e libertà d’informazione

ORE 17.30 – 18.15 BREAK

Cantina Farnese

Vino, espressione autentica del territorio

ORE 18.15 – 19.30 LETTURA TEATRALE

Muré Teatro

Fontamara

 

 

Info e contatti

www.unescogiovani.it | abruzzo@unescogiovani.it | Massimo Stringini + 39 328 2822781

/comitatogiovaniunesco

@UNESCOgiovani

print

Tags:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi