Associazione CASTELLAMARE IN FESTA COLLI SENZA FRONTIERE 2015 18° EDIZIONE

29 agosto 2015 12:170 commentiViews: 9

 

E’ davvero senza frontiere l’edizione 2015 del palio dei colli. Grazie all’inserimento dei giovanissimi nelle otto compagini la kermesserafforza lo spirito di gruppo e di integrazione che da sempre la contraddistingue e che la rende un momento imperdibile per tante famiglie pescaresi. Ne sa qualcosa la squadra di Colle Caprino, che schiera nelle proprie fila ben quattro coppie di fratelli. Intanto, grazie ai punti conquistati negli ultimi giochi, Colle Cervone raggiunge Colle Innamorati in vetta alla classifica parziale.

La grande e crescente partecipazione dei giovani costituisce uno dei punti di forza di Colli senza Frontiere 2015: l’energia, la vitalità e la freschezza degli “junior”, unite alla saggezza e all’esperienza dei concorrenti più maturi, sono diventate componenti essenziali per il successo di ciascuna squadra e per l’intera manifestazione. Colli senza Frontiere, in piazza da diciotto anni, ha “allevato” e visto crescere un’intera generazione. Molte coppie nate nel corso dei giochi oggi continuano a prendervi parte come famiglia, insieme ai figli. Così sono tanti anche i fratelli schierati nei rispettivi team di appartenenza: il record è dei grigi di Colle Caprino, rappresentativa che conta sul contributo di ben quattro coppie di fratelli e sorelle. Otto ragazzi giovani e agguerriti che, insieme agli altri, stanno dando il massimo divertendosi in maniera sana. Questi i nomi e le età dei ragazzi e delle ragazze (da sinistra a destra nella foto): Benedetta e Stefano Pennese, rispettivamente 13 e 19 anni; i gemelliMatteo e Gianluca Borrelli, 14 anni; Simone ed Emanuele D’Incecco, 24 e 21 anni; Luca e Alessia Di Giacomo, 23 e 17 anni. Come nell’edizione 2014, anche quest’anno l’organizzazione non ha potuto prevedere l’inserimento dei tornei sportivi riservati ai ragazzi dai 12 ai 15 anni. Una scelta obbligata, poiché i campetti comunali di via Conte Genuino continuano a non essere agibili. L’anno scorso il Comune di Pescara si era detto disposto a concedere la struttura, sporca e malandata, ma con il divieto di utilizzo degli spogliatoi e solo dietro pagamento di un fitto giornaliero. L’associazione Castellamare in Festa aveva deciso di soprassedere, sia per ragioni di sicurezza che economiche. La situazione, dopo un altro anno trascorso inutilmente ai fini del recupero della struttura, è purtroppo peggiorata, i campetti sono sempre più malandati e non è ancora chiaro chi e come dovrà gestirli. Per questo il direttivo dell’associazione ha pensato ad un altro sistema per coinvolgere anche i più giovani: ogni concorrente nato tra il 2002 e il 2005, schierato nei giochi indicati nel regolamento, consente alla squadra di acquisire 1 credito. Ogni 5 crediti, non di meno, al colle in gara viene assegnato un punto in più nella classifica finale. Il punteggio maturato con i crediti sarà reso noto soltanto nell’ultima giornata di sfide. Il meccanismo sta funzionando, diversi team infatti hanno schierato i giovanissimi in alcuni giochi dei giochi in programma. Di quelli disputati ieri (mercoledì 26 agosto), è stato reso noto solo il punteggio assegnato per “Nodi di gruppo”. Resta misterioso invece il punteggio relativo a “Palline scorrevoli”, più complesso perchè si tratta di una prova a tempo in cui ben quattro squadre hanno giocato il jolly:PietraMadonnaDi Mezzo e Scorrano. Come sempre, i punti delle due prove del fil rouge, che ieri hanno visto impegnate singolarmente le compagini di Cervone e Caprino, non vengono comunicati fino al termine di tutte le manches; l’ultima fase, che vedrà in campo i due colli rimanenti, è prevista per venerdì sera.

Classifica parziale:

INNAMORATI 77 PUNTI

CERVONE 77

MARINO 71

CAPRINO 67 (jolly)

PIETRA 63

SCORRANO 61

DI MEZZO 60

MADONNA 47

Il gran finale di Colli senza Frontiere 2015 è per domenica 30 agosto, al mattino si svolgerà la caccia al tesoro, sempre nuova e originale e ancora una volta, come accade da anni, ideata da Mauro Romano. Quest’anno è stata chiamata “Decaccia”, un nome che troverà illuminate spiegazione solo poco prima dell’inizio, poiché racchiude la segretissima sorpresa pensata per lasciare aperta fino all’ultimo la possibilità di rivoluzionare la classifica. Colli senza Frontiere si concluderà festosamente in piazza Largo Madonna, con la cerimonia di premiazione. La rappresentativa da battere è quella di Cervone, portato alla vittoria nella scorsa edizione dalle capitane Vanessa Paraguai e Francesca Di Giovanni, che hanno avuto il merito di far vincere il colle per la prima volta in diciassette anni.

   Patrocinata da RegioneProvincia e Comune di Pescara, la kermesse rappresenta ogni estate, da diciotto anni, una preziosa occasione di coesione sociale, un modo per favorire aggregazione e integrazione fra tutti i partecipanti: bambini, ragazzi, adulti e anziani. I pescaresi rispondono sempre con entusiasmo, supportando le squadre con un tifo scatenato. Come sempre, il colle vincitore del 2015 custodirà il simbolico trofeo fino all’inizio dei giochi del 2016. La scultura, ideata da Pino Dolente, rappresenta otto mani unite alla sommità, ciascuna con al polso i braccialetti dei rispettivi colori: grigio per Colle Caprino, rosso per Colle Cervone, giallo per Colle Di Mezzo, blu per Colle Innamorati, arancio per Colle Madonna, verde per Colle Marino, azzurro per Colle Pietra, celeste per Colle Scorrano.

VENERDI 28 AGOSTO

ORE 17.30 – Torneo di briscola

ORE 21.00 – Giochi di squadra in piazza: Isole camminanti; Pallina galleggiante; fil rouge

A seguire: serata musicale in piazza, dj set anni ‘70/’80

(Largo Madonna)

SABATO 29 AGOSTO

ORE 17.00 – Giochi di squadra in piscina, stabilimento Onda Marina: Le 6 ciambelle; Braccioli curiosi; Tartarughe marine

ORE 21.00 – Giochi di squadra in piazza: Sim Sala Bim; Passa palloncini

A seguire: serata musicale in piazza

(Largo Madonna)

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi