Abruzzo, Cultura & Società, In rilievo

“La Basilica di Santa Maria del Colle a Pescocostanzo accoglierà i Mauriziani e gli Alpini devoti al loro Santo Protettore“

PESCOCOSTANZO

 

Il rettore della Basilica di Pescocostanzo Don Daniel Arturo Cardenas conferma che i preparativi per accogliere i partecipanti alla “ Celebrazione della 14^ Giornata Nazionale Mauriziana “ che si terrà a Pescocostanzo domenica 20 settembre 2015 sono terminati, manca solo la definizione di qualche particolare per una migliore presentazione dello spiritualità mauriziana sempre più attuale nel nostro tempo essendo essenzialmente espressione di dovere e di spirito servizio verso i più bisognosi. In questa giornata commemorativa saranno ricordati tutti i militari italiani caduti in guerra su tutti i fronti, interverranno i Sindaci dei Comuni degli altipiani maggiori con i propri gonfaloni, le rappresentanze interforze di decorati di medaglio d’Oro Mauriziana di Esercito, Marina, Aereonautica, Carabinieri e Guardia di Finanza, congiuntamente alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, le Associazioni Abruzzesi operanti in Italia e all’Estero, l’Associazione Nazionale Alpini e i devoti del Santo Martire Maurizio protettore delle varie Armi e della gente della montagna. Il presidente della Fondazione Mauriziana Mauro Di Giovanni in occasione di un recente incontro di lavoro con i soci ha elogiato l’impegno di Don Daniel volto a un segno di unità con tutte le espressioni associative in ambito locale, riportando ai convenuti una frase significativa del sacerdote “Signore dammi un’ala di riserva, per poter volare alto e aiutare i fratelli a giungere a te per intercessione di San Maurizio. Salvatore dell’uomo e di ogni uomo”, con questo auspicio ha detto il presidente Di Giovanni sono certo che la Giornata Mauriziana presso la Basilica, è destinata a crescere nel futuro sotto la guidata spirituale di un sacerdote esemplare per zelo e buona parola. Giova ricordare in questa occasione che la Chiesa Collegiata di Pescocostanzo è tra le chiese più prestigiose d’Abruzzo edificata nel XI secolo sotto l’Abbazia di Montecassino fuori dal centro abitato, dal 1978 ha assunto il titolo di Basilica e presenta un interno a cinque navate che custodisce l’antica duecentesca Madonna del Colle che in un abbraccio materno accoglierà gli alpini e i decorati mauriziani provenienti dalle varie città italiane e dall’estero per questo tradizionale appuntamento annuale .

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.